eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

giovedì 5 agosto 2021


Patate ai nastri di partenza, nel Fucino domina la qualità

Si prospetta una stagione di alta qualità per la pataticoltura fucense. E’ quanto sottolinea a Italiafruit News Rodolfo Di Pasquale, presidente del Consorzio di tutela della Patata del Fucino Igp.

“La campagna di raccolta si appresta a partire con buone prospettive, per due ragioni: da un lato prevediamo di gestire un prodotto di ottima qualità, dall’altro notiamo che il mercato è sempre più interessato a riconoscere valore alle nostre patate”. 


Rodolfo Di Pasquale (al centro) assieme al vicepresidente del Consorzio, Raffaele Torti (a sinistra) e al direttore Mario Nucci

Anche quest’anno i soci produttori al Consorzio dell’Igp non segnalano danni rilevanti causati da elateridi e nematodi della patata, come sottolinea Di Pasquale. Un aspetto reso in parte possibile dalla pratica consolidata di ruotare i terreni ogni quattro anni con colture ortive, leguminose e piselli.

“Siamo contenti del fatto che operatori commerciali di altre zone d’Italia si stiano mostrando intenzionati ad acquistare il prodotto qui nel Fucino, proprio per gli aspetti di qualità, salubrità e tracciabilità che garantiscono le nostre produzioni”, aggiunge il presidente.

Il 9 agosto è stata fissata come la data in cui i produttori del “sistema” Igp potranno iniziare a conferire le patate presso gli stabilimenti di stoccaggio. “I primi prezzi di acquisto del prodotto Igp e del confezionato verranno indicati in occasione della prossima Assemblea dei soci, che si terrà stamani 5 agosto. Non posso anticipare niente, ma le sensazioni sono buone”, conclude. 

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: