eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 25 maggio 2021


«Come bio vuole», un ebook dedicato alla biodiversità

Oltre 250 pagine, più di 50 prodotti agroalimentari tradizionali, ricette, racconti, video e tante, tante foto. Sono questi i connotati di “Come bio vuole. Il percorso partecipativo della Compagnia del Carosello per una comunità del Cibo”, l’ebook che è stato presentato nei giorni scorsi, nell’ambito della Settimana della Biodiversità pugliese.

La “Compagnia del Carosello. Agrobiodiversità e comunità del cibo” è un progetto, realizzato in attuazione della L.R. 28/2017 “Legge sulla partecipazione”, finalizzato a promuovere un nuovo “ambito locale” per realizzare sinergie tra agricoltori, gruppi di acquisto solidale, università e centri di ricerca, enti locali, associazioni, ristoratori, esercizi commerciali, piccole e medie imprese agroalimentari, anche grazie al trasferimento dei saperi dagli anziani ai bambini: un nuovo modello per concorrere all’attuazione del Piano nazionale sulla biodiversità di interesse agricolo e alimentare e della sua Rete nazionale, in coerenza con gli strumenti di pianificazione e di programmazione nazionali e regionali.

“Come bio vuole” ripercorre il processo partecipativo della Compagnia del Carosello, evidenziando l’importanza della stagionalità delle produzioni orticole, del territorio e delle sue risorse non solo “materiali”, poiché tante sono le tradizioni ed i saperi a rischio di estinzione.

Un’intera sezione dell’ebook è quindi dedicata ai “Racconti di partecipazione”, ricca di ricette, video, foto e testimonianze che attraversano tre generazioni. Non mancano gli esempi di aziende locali, apprezzate anche al di fuori della Puglia, espressione di agrobiodiversità, tradizioni e territorio.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare direttamente Prof. Pietro Santamaria (dipartimento di scienze agro-ambientali e terrioriali dell'università degli studi di Bari Aldo Moro) alla mail pietro.santamaria@uniba.it

Fonte: Università di Bari


Altri articoli che potrebbero interessarti: