eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 28 maggio 2021


Consorzi agrari d'Italia, nel 2020 utile di 6 milioni

In data 25 maggio 2021, presso la sede di Cai in Via Ventiquattro Maggio si è tenuta l’assemblea dei soci di consorzi agrari d’Italia (Cai). L’Assemblea ha deliberato il primo bilancio al 31 dicembre 2020 di Cai Spa, che si è chiuso con un utile pari a 6,403.000 di euro. Il bilancio è stato affidato alla società Deloitte & Touche che ha espresso valore positivo.

Su proposta del consiglio di amministrazione (C.d.A), l’assemblea dei soci ha deliberato un dividendo ai soci pari ad 1 milione di euro.
 
I risultati di bilancio della società, fondata nel luglio 2020 e operativa a partire dall’ottobre dello stesso anno, sono in linea con il piano industriale triennale ed il budget di gruppo. 

A proposito di Cai – Consorzi Agrari d’Italia
Cai è il primo soggetto nazionale totalmente integrato che unisce la competenza e la capacità di valorizzazione dei prodotti nelle filiere strategiche del primo gruppo agro-industriale italiano, Bf Spa con le reti territoriali dei consorzi coinvolti. Grazie a questo progetto, gli agricoltori diventano protagonisti di un nuovo modello di sviluppo, basato sull'innovazione e sulla sostenibilità.
Il progetto poggia su una rete che produce oltre 407 milioni di ricavi annui e conta più di 11 mila soci agendo come un vero e proprio “hub” per il collocamento delle grandi produzioni. 
Ad oggi fanno parte di Cai : Bf spa, consorzio dell’Emilia, consorzio del Tirreno, consorzio Centro Sud e consorzio Adriatico.
Cai supporta le aziende agricole in tutto il territorio nazionale con un percorso di crescita basato su una razionalizzazione che nel medio periodo riduce i costi dei mezzi di produzione, un'assistenza tecnica completa, una vasta rete di prodotti e servizi, l'innovazione e la valorizzazione dei prodotti simbolo del Made in Italy, promuovendo accordi di filiera in grado di valorizzare sui mercati il lavoro giornaliero dei produttori e garantire qualità al consumatore. 

Fonte: Ufficio stampa Consorzi agrari d'Italia


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: