eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 14 luglio 2016


Edeka-Kaiser's Tengelmann: fusione a rischio

La Corte d'Appello di Düsseldorf (Germania) ha sospeso in via provvisoria l'autorizzazione speciale concessa dal ministro tedesco dell'Economia Sigmar Gabriel per permettere a Edeka, il maggiore gruppo distributivo della Germania, di acquisire la catena di supermercati Kaiser's Tengelmann.

Nei mesi scorsi il ministro Gabriel, in seguito alla bocciatura dell'operazione da parte del Bundeskartellamt, l'antitrust tedesco, aveva fatto valere il suo diritto di veto per dare il via alla fusione a determinate condizioni, sottolineando che i potenziali benefici economici della fusione avrebbero "di gran lunga superato le critiche del Bundeskartellamt". Tra i vincoli, Edeka si era impegnata a garantire per almeno sette anni il posto di lavoro ai 16mila dipendenti di Kaiser's Tengelmann.

Il gruppo Rewe, principale concorrente di Edeka, aveva poi presentato ricorso alla Corte d'Appello di Düsseldorf che, martedì 12 luglio, si è espressa nell'esame preliminare. L'indagine ha evidenziato che il ministro Gabriel non avrebbe agito in modo neutrale e avrebbe avuto a dicembre 2015 due colloqui segreti con il Ceo di Edeka, Markus Mosa e il Ceo del Gruppo Tengelmann, Karl-Erivan Haub per finalizzare le procedure ministeriali di autorizzazione speciale. La quale può quindi ritenersi illecita. Inoltre, secondo i giudici, l'interesse pubblico non può limitarsi esclusivamente alla tutela dei posti di lavoro. Il giudizio della Corte non è definitivo, ma la fusione tra le due società è ora a rischio fallimento.

Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: