eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

mercoledì 11 giugno 2014


Monsanto, riunione brassiche e finocchio Seminis a Foggia

Lo scorso 4 giugno si è svolta a Foggia la riunione tecnico-commerciale dedicata a brassiche e finocchio, rivolta ai maggiori operatori del settore. Oltre 100 partecipanti tra produttori e operatori della filiera produttiva e distributiva, hanno preso parte all'evento mostrando grande interesse. Nel corso dell'incontro è stata presentata l'intera gamma varietale Seminis di brassiche e finocchio oggi rinnovata con delle nuove varietà, quale il cavolfiore SV5864AC e il finocchio Pompeo - già affermato sul mercato.

In particolare, Pompeo e il nuovo cavolfiore SV5864AC hanno raccolto i maggiori entusiasmi: il primo per la capacità produttiva e la qualità del grumolo; il secondo per il posizionamento nel ciclo intermedio 125-135 gg che permette di completare la gamma Seminis e consolidarla come una delle migliori e più ricca sul mercato professionale.

SV5864AC (nella foto sotto) è un ibrido di cavolfiore che si inserisce nel ciclo 125-135 gg. La varietà è caratterizzata da un'ottima qualità del corimbo, ben serrato con peso specifico elevato ed un'ottima copertura fogliare. Il frutto si presenta sano in post-raccolta, durante i trasporti ed è adatto per il mercato fresco (filmato, coronato, affogliato), ma anche per l'industria. SV5864AC ha dimostrato performance eccellenti in diversi areali/ambienti pedoclimatici nelle prove fatte presso i principali operatori negli anni passati.



Pompeo (nelle foto sotto) è un ibrido adatto per trapianti dal 15 agosto con raccolta da novembre a tutto gennaio. La varietà si caratterizza per una pianta sana, di media vigoria, molto rustica a canne erette. I grumoli sono di colore bianco candido, dall'elevato peso specifico e dall'ottima qualità, con fittone dal diametro piccolo. Le performance sia produttive, sia qualitative di questa varietà sono realmente al di sopra della media in termini di resa produttiva e tenuta alla sovramaturazione - in campo e in post-raccolta - che all'occorrenza permette di rinviare la raccolta a diversi giorni dopo la maturazione.





Nel corso dei lavori, il team Monsanto ha condiviso una panoramica di dati di mercato e dei trend 2011-2013, relativi alle due colture per l'Italia e l'Europa, raccogliendo anche qui grande interesse da parte dei presenti, sempre più coinvolti in un mercato che vede l'estero come terra fertile per l'export.

Clicca qui per scaricare la brochure.

Per maggiori informazioni:

Giuseppe Fioretti
Executive Area Manager Sud
e-mail: giuseppe.fioretti@monsanto.com
Tel: +39-338-3461988

Roberto Boccia
Crop Specialist - Brassiche
e-mail: roberto.boccia@monsanto.com 
Tel: +39 335 5742648



Fonte: Ufficio Stampa Monsanto


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: