eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

mercoledì 6 aprile 2022


A scuola di innovazione da Bayer

Nei giorni scorsi Bayer ha tenuto il suo primo Breakthrough Innovation Forum, incentrato sulle opportunità a lungo termine per la salute e l'agricoltura sfruttando le tecnologie emergenti. Nell’evento si è parlato dei recenti aggiornamenti della pipeline a breve e medio termine di Bayer per le sue divisioni Pharma e Crop Science e sono stati condivisi ulteriori approfondimenti sui progressi in corso di Bayer per fornire innovazioni rivoluzionarie nelle scienze della vita. 



Rinomati esperti, manager Bayer e i CEO delle società del portafoglio Leaps by Bayer hanno illustrato come una prossima ondata di innovazioni aprirà nuove opportunità nell'assistenza sanitaria di prossima generazione e nella fornitura di soluzioni agricole per rendere l'agricoltura più sostenibile e a più basso consumo di risorse. In concomitanza con l'evento, Bayer ha annunciato che sta incrementando gli investimenti nell’unità di impact investment Leaps by Bayer con un finanziamento di 1,3 miliardi di euro fino alla fine del 2024. 

"Siamo all'alba di una nuova era di innovazione nel settore delle scienze della vita", ha dichiarato Werner Baumann, presidente del consiglio di amministrazione di Bayer AG. "La capacità dell'umanità di affrontare alcune delle più grandi sfide dei nostri tempi sta aumentando rapidamente. Dal fornire risposte a malattie incurabili, dotare le persone di strumenti preventivi per vivere una vita più sana, migliore e più lunga, alla produzione di più ad una maggiore produzione agricola riducendo significativamente gli input e rispettando i limiti del Pianeta. Questa capacità è particolarmente guidata dall'accelerazione della confluenza di biologia, chimica, informatica avanzata, analisi dei dati e intelligenza artificiale. In qualità di leader nel settore della salute e della nutrizione, Bayer sta intensificando ulteriormente i suoi sforzi per essere un motore di questa nuova era di innovazione.  Il nostro investimento in partnership e innovazione è un requisito chiave per questo".


Affrontare le più grandi sfide dell'umanità con Leaps by Bayer

Leaps by Bayer segue un approccio unico volto ad affrontare dieci delle più grandi sfide dell'umanità come la cura del cancro o la riduzione dell'impatto ambientale dell'agricoltura. "Negli ultimi sette anni, abbiamo investito più di 1. 3 miliardi di Euro su un portafoglio che comprende più di 50 società, tutte orientate al cambiamento dei paradigmi chiave nei settori della salute e dell'agricoltura", ha dichiarato Jürgen Eckhardt, Head of Leaps di Bayer. Con Bayer che intensifica i suoi investimenti in Leaps nei prossimi anni, saremo in grado di continuare il nostro percorso di successo e fornire finanziamenti alle menti più brillanti che lavorano su soluzioni che fanno davvero la differenza per le persone e il pianeta.

Leaps ha intrapreso numerose joint venture – come JoynBio, Unfold e l'ex società di portafoglio BlueRock Therapeutics che ora è interamente di proprietà di Bayer – e ha guidato con successo diversi round di investimento.  Un esempio è Recursion, una società focalizzata sull'intelligenza artificiale che lavora per trovare nuovi trattamenti farmacologici per la fibrosi polmonare e altre malattie fibrotiche, che è diventata pubblica con successo nell'aprile 2021. Al Breakthrough Innovation Forum hanno presentato i CEO delle società in portafoglio di Leaps: Cellino, Andes e Ukko per condividere approfondimenti sulle loro missioni e tecnologie nel campo della salute e dell'agricoltura. 

Offrire innovazioni rivoluzionarie nel settore della salute e dell’agricoltura l'evento ha anche fornito esempi tangibili del lavoro in corso di Bayer per cambiare i paradigmi nelle scienze della vita.

In ambito salute, le prospettive di questa nuova era di innovazione dovrebbero ampliare significativamente la cassetta degli attrezzi delle tecnologie e consentire agli scienziati di tutto il mondo di affrontare aree di elevata necessità medica insoddisfatta. "La convergenza di biologia, chimica e dati sta fondamentalmente alterando ciò che intendiamo per salute, malattia e trattamento. 

Le innovazioni nell'innovazione, alimentate dalle nuove tecnologie, ci consentono non solo di trattare i sintomi, ma di arrestare o invertire potenzialmente la progressione di una malattia e di offrire la promessa di opzioni di trattamento che sono veramente trasformative per i pazienti ", ha affermato Stefan Oelrich, membro del consiglio di amministrazione di Bayer AG e presidente della divisione Pharma. Bayer sta investendo fortemente in nuove aree di innovazione biomedica, in particolare nel campo delle terapie cellulari e geniche. 

Negli ultimi tre anni, Bayer ha investito più di 2,5 miliardi di  euro per costruire una piattaforma di terapia cellulare e genica, comprese le acquisizioni di BlueRock Therapeutics e Asklepios BioPharmaceutical (AskBio). Inoltre, sta collaborando per guidare l'innovazione in collaborazioni strategiche con Atara Biotherapeutics e Mammoth Biosciences per sfruttare i vantaggi collaborativi delle partnership. Già oggi, il forte portafoglio di terapia cellulare e genica preclinica e clinica dell'azienda sta beneficiando della sua pipeline, con otto progetti in varie fasi dello sviluppo clinico. Questi coprono aree terapeutiche con un elevato bisogno medico insoddisfatto, con programmi leader nella malattia di Parkinson, nella malattia di  Pompe e nell'insufficienza cardiaca congestizia.

 Bayer ha anche rafforzato significativamente le sue capacità di scoperta di farmaci attraverso l'acquisizione di Vividion Therapeutics, una società biofarmaceutica che utilizza nuove tecnologie di scoperta per sbloccare bersagli di alto valore, tradizionalmente non drogabili con terapie di precisione.  L'azienda sta anche sfruttando il potenziale della salute di precisione nell'assistenza sanitaria dei consumatori, con la sua quota di maggioranza della società di nutrizione personalizzata Care / of e promettenti collaborazioni nel campo dell'invecchiamento.

In agricoltura, Bayer sta sfruttando la forza delle nuove tecnologie emergenti per creare un sistema alimentare sostenibile e resiliente supportando gli agricoltori di tutto il mondo a produrre di più con meno risorse, riducendo le emissioni e sottraendo carbonio all’atmosfera. "L'investimento di Bayer in Ricerca e Sviluppo di 2 miliardi di Euro all'anno nella nostra divisione Crop Science non ha eguali nel settore, e contribuirà al raggiungimento di una solida pipeline di innovazione che comprende sementi e tecnologie dei tratti, soluzioni per la protezione delle colture e digitali valutate fino a 30 miliardi di Euro di  picco potenziale di vendita nei prossimi due decenni", ha affermato Rodrigo Santos, Membro del consiglio di amministrazione di Bayer AG e presidente della  divisione Crop Science.

Sulla base della tecnologia RNAi, Bayer ha recentemente lanciato la prima difesa biotecnologica contro la diabrotica del mais, consentendo agli agricoltori di controllare un parassita che costa circa 1 miliardo di euro all'anno in danni alle colture, riducendo al contempo la necessità di utilizzare prodotti per la protezione delle coltura. Con il mais a bassa statura, il cui lancio è previsto come parte del nuovo Smart Corn System di Bayer nel 2023, Bayer porterà sul mercato una pianta più resistente agli agenti atmosferici. Il mais  a bassa statura è in grado di resistere a condizioni estreme che emergono dai cambiamenti climatici, riducendo così il rischio di perdita del raccolto e contribuendo alla sicurezza alimentare. Sfruttando la sua impareggiabile piattaforma di agricoltura digitale, Bayer è all’avanguardia nella decarbonizzazione dell'agricoltura.

La Bayer Carbon Initiative incentiva gli agricoltori ad abbracciare l'uso di pratiche rispettose dell’ambiente, come le coltivazioni no-till o colture di copertura. Inoltre, utilizza la tecnologia di prossima generazione per quantificare e tracciare l'impatto di queste pratiche, sottolineando il ruolo pionieristico di Bayer e la sua posizione unica nel nell’avanzamento delle capacità digitali per la catena di valore di alimenti, mangimi, carburanti e fibre.

Fonte: Ufficio Stampa Bayer


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: