eventi
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
EIMA
Bologna
19-23 Ottobre 2021
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 16 maggio 2014


NATURASÌ AMMALIA CESENA: LA BIBLIOTECA DELL’ORTOFRUTTA BIOLOGICA DOVE LA SPESA SI FA CON CALMA

La Rubrica "Il Punto Vendita del Mese" di maggio è dedicata al supermercato Naturasì recentemente inaugurato a Cesena in Via Guido Marinelli, 27/31, nei pressi del centro storico.   

Spesso sentiamo dire che l'entrata di un supermercato, o meglio l'ingresso del reparto ortofrutta, sia uno degli elementi più rilevanti in grado di orientare la buona immagine complessiva che il visitatore si fa del negozio stesso. Sotto questo punto di vista, il gruppo EcorNaturaSì e il titolare Nicolò Bertaccini (nella foto di apertura) hanno fatto un lavoro che ritengo straordinario costruendo un reparto ortofrutta molto ampio dove salute e principi etici e ambientali riescono a legarsi perfettamente all'offerta espositiva, dove nulla è lasciato al caso, dove elementi visivi come pareti, cartelli e luci vengono impiegati con grande creatività allo scopo di far diventare il negozio un punto concreto di informazione. Una sorta di biblioteca dell'ortofrutta biologica presso la quale i consumatori possono quotidianamente fare la spesa con calma e apprendere nuove conoscenze sentendosi come a casa propria. C'è chi, come ci racconta Bertaccini, passa ore intere a scrutare con una lente d'ingrandimento – presente sugli scaffali di ogni reparto – le singole informazioni (valori nutrizionali, origine, ecc.) sulle confezioni di frutta secca o di semi, quali articoli che sempre più spesso entrano nel carrello della spesa durante tutto l'anno.



Nicolò Bertaccini, titolare del negozio, ci mostra l'utilizzo della lente di ingrandimento, da lui pensata ed ora presente in tutta la rete Naturasì. Oltre a Cesena, la catena è presente anche nei vicini comuni di Forlì e Ravenna 


Il fornitore "ci mette la faccia" per comunicare trasparenza e sicurezza
L'entrata nel reparto, pochi metri dopo la zona di decompressione, lascia a bocca aperta. Al visitatore bastano pochi passi per ritrovarsi davanti al messaggio di un agricoltore – Daniele Colossi dell'Azienda Agricola Filogea produttrice di insalate a foglia e minestroni biodinamici di IV gamma – stampato in bianco su una parete di color marrone e pensata esclusivamente per fare da sfondo all'ampia offerta di ortofrutta fresca e confezionata: "La nostra ortofrutta deve essere buona, deve essere coltivata bene, deve nutrire il corpo e nutrirlo bene. Quel che produciamo non può essere semplicemente insalata" si legge sul muro a caratteri cubitali. A fianco della frase, i visi espressivi dello stesso Colossi e di un altro produttore, Luciano Borgano, che nella sua azienda a Saonara (PD) coltiva ortaggi bio dal 1984. Semplicemente spettacolare!



L'importanza della comunicazione in store in punti focali      


L'atmosfera del reparto invita all'acquisto
Davanti alla parete, l'ortofrutta, da ammirare in tutta la sua qualità, freschezza e stagionalità: i tre concetti chiave della politica di comunicazione firmata EcorNaturaSì. Confesso che la prima volta sono rimasto ad osservarla per molti minuti: hanno catturato, in particolare, la mia attenzione prodotti dal sapore antico come la varietà di banana Gros Michel ed "eticamente corretti" come lo zenzero proveniente dal Perù, ma anche l'angolo dedicato a prodotti stagionali a km zero con fave, insalate e carciofi coltivati da aziende cesenati.



Innovazione anche negli sconti: il negozio promuove l'abbinamento tra fava e pecorino per portare valore al cliente


Per la famiglia Bertaccini è un ritorno a casa
"Cesena è una città che presenta un alto livello di consapevolezza verso il consumo di ortofrutta biologica – dichiara a Italiafruit News il titolare Nicolò Bertaccini – Per la mia famiglia si tratta si un ritorno a casa, dato che siamo originari di Cesena. Nel negozio abbiamo deciso di avere un'offerta di ortofrutticoli più ampia possibile e soprattutto di qualità, facendo delle scelte mirate per aumentare il valore che diamo e per trasmettere serietà. La nostra mission è proporre ortofrutta bio di alta qualità nel giusto momento dell'anno. Servirà comunque tempo per farci conoscere".



L'atto di acquisto


Anche la luce è un driver di acquisto
All'interno dell'ambiente, la luce artificiale diffusa e ben integrata a quella naturale in entrata dall'esterno, grazie a vetrate trasparenti, gioca un ruolo di primo piano favorendo la vista del cliente e i suoi pensieri associativi al cibo, oltre a supportare lo sviluppo di un'atmosfera globale che stimola l'appetito e l'acquisto d'impulso. Davvero un negozio piacevole.   



Completa il layout del reparto un'isola centrale con un'ampia selezione di frutta secca e articoli ad alta rotazione, fra cui mele e arance


Daniele Bianchi
Deputy Editor
daniele@italiafruit.net

Copyright Italiafruit News su testo e foto


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: