eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 17 gennaio 2022


Melinda, si apre una nuova epoca

Non è un semplice passaggio di consegne. Dire che si chiude un'epoca è forse un tantino esagerato, ma sicuramente per Melinda inizia una nuova fase. Giovedì scorso il Consorzio ha eletto il suo nuovo presidente (clicca qui per leggere la notizia): Ernesto Seppi sale al vertice e raccoglie il testimone da Michele Odorizzi, per 18 anni al timone della realtà trentina. Sei mandati fatti di sfide, investimenti, progressi e ovviamente anche qualche momento difficile, dentro e fuori il mondo Melinda.



Riassumere la presidenza di Odorizzi è arduo, ma si può condensare in alcune parole: aggregazione, condivisione, innovazione. Dal 2003 ad oggi, infatti, l'organizzazione di Melinda si è evoluta all'insegna dell'efficienza, culminata con l’unificazione della gestione operativa sotto APOT di Melinda e La Trentina. L'innovazione varietale e l'ampliamento del paniere sono stati altri elementi caratterizzanti, pensiamo solo al progetto ciliegie. E poi le Celle Ipogee, e MondoMelinda, il centro visitatori attraverso cui l'attività dei 4000 soci produttori si è aperta al consumatore.



La lista, naturalmente, potrebbe essere ancora molto lunga. La nuova presidenza - e questo è un fatto rilevante conoscendo le dinamiche del mondo cooperativo e anche il recente passato del consorzio - è nata con una elezione all'unanimità. Condivisione sui progetti, dunque, e anche sui nomi.



Ernesto Seppi, presidente da tre anni della Cooperativa Alta Valle di Non di Sanzeno, inizia così il suo mandato triennale, con la piena fiducia del Cda e delle 16 cooperative di Melinda.

"Molti passi sono stati fatti, ma siamo consapevoli che le sfide, in un mercato sempre più competitivo e dinamico, sono una costante - le parole del neopresidente - Credo fortemente che il primo ingrediente per affrontarle e vincerle sia la coesione dell’intero sistema, raggiungibile attraverso il confronto costruttivo e il dialogo costante a cui siamo chiamati. A mio avviso solo con questo binomio Melinda riuscirà ad affrontare in modo proficuo e sicuro le sfide che verranno. E di questa grande responsabilità a cui siamo chiamati, in primis di fronte a quattromila famiglie di soci, dobbiamo essere tutti consapevoli. Mi preme soprattutto esprimere un particolare ringraziamento a tutti gli amministratori che hanno contribuito nel passato ed oggi a costruire una realtà economica così importante come Melinda".



“Sono onorato di aver guidato Melinda in questi anni – dice Michele Odorizzi - Come una vera squadra, abbiamo affrontato sfide e difficoltà raggiungendo importanti traguardi. Siamo riusciti a centrare numerosi obiettivi volti allo sviluppo del Consorzio e soprattutto alla soddisfazione dei soci frutticoltori. Ringrazio tutte le persone con le quali ho condiviso questo percorso ed in particolare il direttore Paolo Gerevini e il suo staff. Auguro a Ernesto Seppi di lavorare con serenità per affrontare le nuove importanti sfide alle quali Melinda dovrà far fronte in futuro”.

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: