eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 8 luglio 2021


«Le grandi città si svuotano, affari in calo»

Mercato "stabile", da metà settimana, all'Ortomercato di Milano, dove il trend è influenzato dal calo dell'utenza nella metropoli lombarda: "Una giornata senza particolari variazioni, nessuno alto e basso significativo", la definiva ieri pomeriggio il grossista Salvatore Musso di Masterfruit. "Prosegue l’esodo dei milanesi, costante e continuo, verso le mete delle vacanze, con una conseguente diminuzione della domanda generale che ha ripercussioni un po' su tutti i prodotti ortofrutticoli". 



"L’offerta si conferma sostenuta per tutta la gamma degli articoli estivi - aggiunge l'operatore - i prezzi sono in linea con quelli dei giorni scorsi". La merce di qualità elevata continua ad avere una sorta di corsia preferenziale: "Meloni e angurie di livello superiore vanno ancora bene, anche se il listino scende un po’ a causa della minore domanda... Meloni e angurie di qualità standard, invece, soffrono decisamente di più perché a prescindere dal prezzo  ce ne sono  troppi e, spesso, rimangono invenduti".



L'anguria "commodity", non distintiva, pur a fronte di una discreta qualità, si può comprare al prezzo di 30-40 centesimi il chilo e, appunto, è presente in abbondanza all'Ortomercato: "Basta fare un giro in mercato, in due stand su tre si nota una disponibilità abbondante da giorni".

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: