eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 8 giugno 2021


Orti di Puglia punta al raddoppio

Orti di Puglia, l'azienda che produce insalate pronte al consumo a marchio Jentu, guarda al futuro e gioca al raddoppio. Come ha raccontato il presidente Gaetano Frulli durante il programma Top - Tutto Orgoglio Pugliese su Telebari (clicca qui per vedere il servizio), il Cda dell'impresa ha recentemente deliberato un investimento di 2,5 milioni di euro per l'ampliamento dello stabilimento di Guagnano (Lecce).



“Orti di Puglia è un'azienda di filiera”, ha ricordato Frulli. Infatti ha un vivaio interno e coltiva insalate e ortaggi nei terreni circostanti l'impianto di lavorazione, dove produce prodotti di IV gamma: insalata in busta e ciotole, ma anche ortaggi pronti da cuocere.



Parlando dei progetti per il prossimo triennio, Frulli ha spiegato che l'investimento servirà per “raddoppiare lo stabilimento, con una nuova linea di produzione. Ma stiamo investendo anche per aumentare superfici coltivate intorno all'azienda, in modo da incrementare la produzione propria di materia prima. E' sicuramente un investimento importante, ma necessario per farci fare quel salto di qualità e di dimensioni per diventare azienda di riferimento nella produzione di IV Gamma di verdura, ma anche su nuovi progetti di V Gamma e prima gamma evoluta”.

Insomma, l'azienda presieduta da Frulli e diretta da Pantaleo Mastrogiacomo punta sui prodotti servizio, sul legame con il territorio e su quel capitale umano che, come ha evidenziato il presidente di Orti di Puglia, “è la cosa più importante che ho trovato all'inizio di questa avventura imprenditoriale”.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: