eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
30 giugno-1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 6 maggio 2021


«Ottima conservabilità per la nostre zucche»

Conservabilità, adattabilità in campo e facilità di lavorazione. Sono questi i punti di forza della zucca TT 138 (clicca qui per scaricare la scheda prodotto), una pianta rustica, coprente e ad alta allegagione proposta da Blumen Vegetable Seeds.

“Si tratta di un prodotto dalla buccia chiara e sottile, che si presta sia a soddisfare le esigenze dei tagliatori, della IV e V gamma, che il mercato fresco stimolando l’interesse dei consumatori – spiega a Italiafruit News Giuliana Caliandro, tecnico per lo sviluppo dei prodotti area nord di Blumen Vegetable Seeds – questa varietà permette di fondere la comodità di un prodotto gustoso e facilmente lavorabile assieme alle esigenze del mercato. Stiamo lavorando a questa zucca da circa tre anni: per le cucurbitacee è necessario valutare sempre più areali e trapianti, anche in base alle condizioni climatiche. TT 138 è un prodotto a ciclo medio-tardivo ma dimostra ottime performance anche sui trapianti precoci”.

Questa varietà si fa notare per la sua ottima adattabilità e rusticità: grazie all’elevata allegagione, è in grado di produrre frutti ad alto peso specifico dai 3 ai 4 chilogrammi, con una polpa molto spessa, di colore arancio intenso, profumo aromatico e di ottimo sapore, considerato anche il grado Brix elevato per la tipologia.

Grazie alla sua scorza sottilissima e liscia, il prodotto rimane pulito già in campo, viene lavorato e tagliato facilmente anche per la Gdo e il suo scarto è minimo – assicurano dall’azienda.

Video della lavorazione per la IV gamma nella Gdo

“Inoltre – aggiunge Caliandro – questa zucca vanta un’ottima conservabilità nel post raccolta e, sia il sapore che la sua buccia sottile si mantengono intatti per mesi, garantendo sempre la stessa facilità di pelatura. Una shelf life confermata anche dalla pubblicazione dell’Ersa (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale del Friuli Venezia Giulia, clicca qui per accedere allo studio), che indica come la conservabilità della zucca TT 138 sia stata osservata fino a gennaio 2021, inserendola tra le migliori zucche analizzate. Inoltre gli studi che abbiamo effettuato ci confermano la qualità del prodotto addirittura fino a maggio”.



L’elevata rusticità di questa zucca si ripercuote anche sulla tolleranza all’oidio e fa si che il prodotto si adatti facilmente a diversi areali, principalmente al nord ma anche al centro e sud Italia.
“Al momento la sua produzione è concentrata nel mantovano e nel ferrarese per i cicli precoce e medio– commenta Caliandro – ma il prodotto è estremamente adattabile e lo stiamo promuovendo anche in quelle aziende del sud che sono in cerca di coltivazioni diverse da quelle tradizionali. Questa zucca permette di essere davvero concorrenti sul mercato, grazie alle sue capacità organolettiche, al suo gusto intenso e ad un’alta flessibilità per le diverse ricette”. 


In foto la zucca TT 138 tagliata a maggio

E aggiunge: “In questo ultimo anno, i consumatori hanno riscoperto molto il mercato della zucca. In generale, si tratta di un prodotto che si è notevolmente sviluppato anche grazie alle esigenze dei nuovi consumatori: è ricco di betacarotene, antiossidanti, fibre e con un livello calorico minimo e per questo molto amato da un pubblico giovane e attento all’alimentazione, soprattutto in questi ultimi tempi in cui si è passato più tempo in cucina. In futuro torneremo a promuovere il ‘Sapore italiano’ con eventi ad hoc ma al momento è ancora tutto fermo per le disposizioni anti-Covid”.


In foto la zucca TT 138 tagliata a maggio

La ricerca di Blumen Vegetable Seeds per le zucche continua, con lo studio di nuovi prodotti e con un intenso lavoro su referenze ad alta conservabilità e di diverse pezzature particolarmente per le zucche della tipologia Kabocha. “Stiamo investendo molto nelle zucche che hanno una maggiore possibilità di essere conservate – conclude Caliandro – senza mai dimenticarci della produttività e della sostenibilità, ambientale ed economica, fattori di fondamentale importanza per tutti gli attori della filiera, dai produttori ai consumatori”.



Sulla pagina Linkedin di Blumen Vegetable Seeds si possono trovare aggiornamenti sulla gamma della ditta sementiera. Per ulteriori informazioni 0523 573205 - www.vegetableseeds.it

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: