eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

venerdì 15 giugno 2018


Citrus, la positività premia

Il Positive business award è un riconoscimento ideato dalla Scuola di Palo Alto che, giunto in Italia alla quinta edizione, celebra le persone e le aziende che hanno fatto della felicità una risorsa e della fiducia un potente stimolo di crescita e di sviluppo. Insomma, il successo si può costruire (anche) partendo dalla felicità delle persone.
Ne sa qualcosa Citrus l’Orto italiano che – da quando ha trasformato in opportunità una crisi aziendale, fino alle vitamine di positività dispensate nelle confezioni dei suoi prodotti ortofrutticoli – ha fatto del sorriso un’arma vincente.

Oltre che alla riscoperta e alla valorizzazione di agrumi, frutta e ortaggi del territorio (l’esempio del bergamotto è eclatante), l’azienda di Cesena comunica le proprietà salutistiche e di prevenzione dell’ortofrutta. E, insieme alla Fondazione Umberto Veronesi, ha anche coinvolto i consumatori in progetti più ambiziosi, rivolti a un bene comune, come “I limoni per la ricerca”.


Con queste premesse, non stupisce che, il 5 giugno a Milano, Citrus - insieme ad aziende del calibro di Huawei o programmi come Striscia la notizia - abbia vinto su due categorie: “Positive Business People – Successful Experience” che premia i senior capaci di trasferire il proprio approccio positivo nell’azienda per cui lavorano (assegnato a Paola Pappalardo) e “Positive Business Communication” per la campagna di comunicazione basata sulla strategia e l’idea creativa più capace di coinvolgere il pubblico con un approccio positivo (a Marianna Palella).

Per chi conosce le due imprenditrici (madre e figlia), le motivazioni sono un ritratto somigliante e puntuale. Così Paola Pappalardo, founder e business development manager, è raccontata come: “Determinata, resiliente e positiva: è la prova vivente che le crisi – anche quelle più devastanti – non solo si possono superare, ma diventare un trampolino per i successi futuri. Uscirne vincenti non è mai un caso, ma è il frutto di tanto lavoro. Ora, attraverso i prodotti della propria azienda, vuole essere un messaggero di positività anche per gli altri, un’incitazione a non arrendersi mai”.


(Foto Adi)

D’altra parte, il lavoro di Marianna Palella, Ceo e founder di Citrus, è interpretato così: “Gioia e creatività italiana nel mondo della distribuzione ortofrutticola. I loro prodotti si distinguono perché sono buoni per qualità e valore etico, ma anche belli per le loro confezioni dalla grafica accattivante e i colori brillanti. L’obiettivo? Comunicare il massimo dell’italianità, della genuinità e della positività che il mondo riconosce e invidia al nostro Paese”. Evidentemente, anche il sorriso si trasmette di madre in figlia.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: