eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 5 aprile 2016


Metaponto, la strana primavera dell'albicocco

"Una stagione anomala difficile da interpretare e per certi versi simile a quella di due anni fa": questo in estrema sintesi il giudizio di Carmelo Mennone, responsabile dell'azienda sperimentale Pantanello (Metaponto di Bernalda Matera), interpellato da Italiafruit News sull'andamento della fioritura nell'albicocco.

Un inverno mite come quello appena trascorso non solo ha anticipato il normale sviluppo vegetativo delle piante, ma sta causando notevoli difformità nelle fioriture dell'albicocco a causa del mancato fabbisogno in freddo. "Attualmente nel Metaponto – afferma Mennone – le principali varietà stanno ultimando la fioritura, ed è il caso di Kioto ed Orange Rubis, mentre alcune cultivar molto precoci come Ninfa, sono in fase di diradamento. Il primo elemento da segnalare è l'eterogeneità che si incontra nei diversi appezzamenti, in quanto si passa da impianti che possiedono una fioritura ricca ad altri dove è decisamente scarsa; nel primo caso occorrerà verificare l'effettiva allegagione dei frutti". "Quantomeno - dice ancora Mennone - le previsioni meteo da qui in avanti sembrano scongiurare un ritorno di freddo, che è una delle preoccupazioni principali dei frutticoltori".

Tuttavia, l'abbassamento delle temperature nelle ultime settimane ha prolungato oltremodo (così come al Nord)  il periodo della fioritura: "ogni volta che ci si è trovati in questa condizione – spiega Mennone – si sono avute ripercussioni negative sulla produzione, in quanto una fioritura dilungata provoca anomalie nell'impollinazione e quindi nella formazione del frutto. Logicamente è presto per azzardare stime produttive, ma i presupposti non sono dei migliori".

Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: