eventi
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
MACFRUT 2022
4-6 Maggio 2022
Rimini
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022

leggi tutto

mercoledì 2 marzo 2016


Il consumatore statunitense cambia rotta

Benessere, sicurezza, impatto sociale, capacità di generare esperienze, trasparenza. Sono i nuovi fattori decisionali di spesa degli americani, secondo uno studio condotto dall'Istituto di Food Marketing di Deloitte e la Grocery Manufacturers Association (Gma), la grande lobby statunitense del big food.

La ricerca, intitolata "Capitalizing on the Shifting Consumer Food Value Equation", segnala che "gusto, prezzo e livello di servizio" non sono più gli unici driver decisivi nel processo di acquisto di un prodotto alimentare o di una bevanda. Il 51% degli americani, infatti, viene influenzato anche dai fattori citati sopra e questo si verifica indipendentemente dalle variabili demografiche.

"La nostra ricerca – ha detto Jack Ringquist di Deloitte – indica che la preferenza per i nuovi attributi risulta diffusa e non si differenzia in base alla regione, al livello di reddito e alla generazione. Il consumatore americano è cambiato in maniera netta e le preferenze delle persone stanno diventando sempre più frammentate rispetto a quello che l'industria alimentare poteva pensare".
 
Copyright 2016 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: