eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

lunedì 20 giugno 2022


«Angurie, ottimo inizio di campagna»

E’ stato un avvio di stagione molto positivo quello delle angurie e mini angurie di Colleroni, azienda di Carlentini (Siracusa) specializzata nella produzione e distribuzione del prodotto.
L’azienda può contare su terreni situati in diverse zone, tra Pachino, Marsala e nella zona tarantina di Ginosa e Castellaneta, che le permettono di alternare le produzioni.



“La campagna è iniziata benissimo con la mini anguria – spiega a IFN Paolo Raudino, responsabile dell’approvvigionamento prodotto presso l’azienda – ora sono aumentate le produzioni a pieno campo quindi anche i volumi sul mercato e di conseguenza si sono abbassati i prezzi”.
E continua: “Anche per le angurie non sta andando male ma il prodotto non è ancora tanto: circa un mese fa abbiamo registrato delle temperature molto basse che hanno ritardato la produzione, oltre ad aver alterato la fase di allegagione dei prodotti. Sempre a causa delle conseguenze climatiche, quest’anno è diminuita la quantità di prodotto per ettaro: avremo circa il 20% in meno di frutti rispetto ad anno scorso, quando abbiamo raggiunto i 100 mila quintali”.

Rimane elevata la qualità dei frutti, che si esprime in tutta la loro dolcezza. Sono invece un po’ ridotte le pezzature, sempre a causa delle temperature fredde registrate nell’ultimo periodo. Buona la domanda da parte del mercato anche se i consumi entreranno nel vivo non appena le temperature tenderanno a scaldarsi ancora. 



Tutte le angurie e mini angurie sono distribuite dall’azienda con il marchio Colleroni: attualmente i frutti sono commercializzati nelle catene della Gdo siciliane e del nord Italia ma a breve l’azienda tenderà a concentrarsi solo sul mercato siciliano: “In Sicilia venderemo i nostri frutti tra Gdo e mercati – specifica Raudino – nei mercati del nord Italia rischiamo di non essere più competitivi dato che hanno iniziato anche le produzioni autoctone”.

Se il prodotto spagnolo quest’anno non ha dato particolare fastidio, i frutti provenienti dal Marocco si sono fatti notare sul mercato: “Si sono presentati con frutti buoni e a prezzi accessibili, i nostri trend commerciali ne hanno sofferto molto all’inizio – conclude Raudino – ora la loro stagione è terminata e non abbiamo più problemi”. La fine della stagione angurie per Colleroni è prevista per fine settembre.

In apertura: foto generica di angurie, le altre foto sono dell'azienda Colleroni

Copyright 2022 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: