eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

martedì 12 aprile 2022


«Gli aumenti si vedono ancora poco sugli scaffali della Gdo»

Oggi a Bologna apre Marca, il salone della Marca del distributore. Quella Mdd che lo scorso anno ha fatto registrare vendite per 11,7 miliardi di euro - in crescita rispetto ai 10,8 del 2019 - per una quota di mercato del 19,8%, secondo i dati forniti da The European House - Ambrosetti.

E la crescita della Mdd è destinata a continuare: nel 2030 dovrebbe superare il 24%. Mdd e convenienza vanno di pari passo: secondo The European House - Ambrosetti l'acquisto di prodotti a marca del distributore ha consentito agli italiani di risparmiare ben 2,1 miliardi di euro lo scorso anno, circa 100 euro a famiglia.



Ma l'attualità ci riporta a un contesto di rincari e di tensioni lungo la filiera. Al quotidiano La Repubblica Marco Pedroni, presidente di Adm, dice: "Gli aumenti di prezzo sugli scaffali della distribuzione moderna ancora si vedono poco, ma arriveranno e sono destinati a durare per tutto il 2022. Gli aumenti dei listini dell'industria già l'anno scorso erano mediamente tra il 10 e il 15%. I prodotti a marca del distributore, negli ultimi anni hanno incontrato il favore crescente dei consumatori e saranno dunque sempre più richiesti. Ma auspichiamo che il governo possa intervenire anche a difesa di tutta quella rete di piccole e medie industrie agroalimentari che operano in questo settore".



Venendo al programma di Marca, questa mattina alle 10,30 la rassegna si apre con "Marca del Distributore e consumatore nella società che cambia", organizzato da ADM e Marca by BolognaFiere in collaborazione con The European House – Ambrosetti e Ipsos. Nel pomeriggio approfondimenti sul reparto ortofrutta e biologico (clicca qui per il programma). Mentre domani ci sarà la presentazione del tradizionale Rapporto Marca by BolognaFiere: Iri scatterà la fotografia delle performance dello scenario italiano, con particolare riferimento ai driver che hanno determinato lo sviluppo della MDD. Un riferimento sarà, poi, dedicato ai risultati dei primi mesi del 2022.

Nella foto di apertura Marco Pedroni ospite in una passata edizione di Think Fresh

Copyright 2022 IFN Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: