eventi
THINK FRESH 
6 Settembre 2021
SPECIALE FRUTTA & VERDURA 
1 Dicembre 2021
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FUTURPERA
2-4 Dicembre 2021
Ferrara 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 28 dicembre 2018


Nasce la task force contro la «Bactrocera dorsalis»

Una task force di esperti per scongiurare la possibile diffusione della mosca orientale della frutta (Bactrocera dorsalis) in Campania. La Regione ha ufficialmente nominato gli enti che ne faranno parte e, tra questi, ci sono il Crea, l'Istituto Cnr per la Protezione delle piante (Ipp) e l'Università Federico II di Napoli. Che saranno coordinati dal Servizio fitosanitario centrale.

Il piano d'azione, presentato il 21 dicembre scorso durante il Tavolo tecnico presso la sede dell'assessorato Agricoltura, dovrebbe portare all'introduzione di una rete di trappole attrattive sul territorio, che consentiranno di verificare e localizzare l'eventuale presenza di altri adulti. La deliberazione della Giunta regionale sulle misure operative è attesa per i prossimi giorni. 

Nel corso della riunione, l'Unione nazionale Italia Ortofrutta, Confagricoltura Campania e Copagri Campania hanno espresso la propria volontà di collaborare al programma di monitoraggio, mettendo anche a disposizione le aziende ortofrutticole dei soci, nell'intento di salvaguardare l'intero sistema agricolo campano. Saranno coinvolti nell'attività anche i Carabinieri forestali e i dipartimenti locali dell'Assessorato alla Salute.

"Vale la pena ricordare - ha dichiarato il presidente di Confagricoltura Campania, Fabrizio Marzano - che al momento non vi è alcuna emergenza, perché la stagione fredda non consente lo sviluppo e la diffusione dell’insetto nocivo". 
 
Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: