eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

martedì 5 giugno 2018


La mora perfetta in Basilicata, via alla sperimentazione

Non solo fragole e lamponi. In Basilicata si sta cominciando a lavorare anche su un altro berries: la mora. Dietro al progetto c'è la Compagnia delle Primizie di Policoro (Matera). Che è in procinto di avviare un percorso di sperimentazione dedicato a varietà potenzialmente interessanti per l'area del Metapontino. Cultivar in grado di poter eguagliare il successo ottenuto prima dalla fragola Sabrosa/Candonga, poi dal lampone Adelita.

"A luglio pianteremo, per la prima volta, nuove varietà di more a basso fabbisogno di freddo che privilegiano tre aspetti: il gusto, l'aroma e la consistenza, quindi la shelf life in post raccolta", spiega a Italiafruit News Carmela Suriano, Ceo della Compagnia delle Primizie e fondatrice del Club Candonga.

"L'obiettivo del test, che realizzeremo su due serre, sarà quello di verificare l'adattabilità di queste cultivar al Metapontino. Un territorio che offre condizioni pedoclimatiche ideali per la coltivazione dei berries nei mesi invernali".

Dalla prossima stagione, fra l'altro, il lampone Adelita sarà disponibile già a partire da novembre. Un mese prima rispetto al solito. "Stiamo mettendo a dimora le piante per effettuare la raccolta da novembre a maggio - conclude Suriano - Prevediamo inoltre di ampliare le superfici. In quest'ultima stagione, d'altra parte, la domanda di lamponi è stata costantemente elevata".




Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: