eventi
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

giovedì 18 febbraio 2021


Mercato di Cagliari, affari sempre più magri

"E' un brutto momento, tutto ruota attorno a ristoranti ed alberghi che sono fermi o, nel migliore dei casi, lavorano a mezzo servizio. Per noi grossisti è davvero dura". Parola di Marco Ricevuto, titolare della Nuova Europea Fruits, azienda insediata al Mercato ortofrutticolo di Sestu, vicino a Cagliari. "La Sardegna è rimasta per oltre 20 giorni in zona arancione, a gennaio, e ciò ha pesato davvero molto sui nostri bilanci", aggiunge l'imprenditore. 



"In alternativa all'Horeca, infatti, c'è solo la Gdo, che per lo più si avvale di proprie piattaforme.  Con il ritorno in zona  gialla la situazione è solo in minima parte migliorata:  gli agrumi sono fermi, con problemi a monte dei clementini per il clima avverso e le arance, solitamente destinate ai bar, che restano invendute; andamento lento anche per il pomodoro Insalataro mentre si vendono abbastanza bene Ciliegino, Datterino e Verde; i carciofi in questi giorni sono stati distrutti dalle gelate, mentre le zucchine sono stabili, attorno a 1,50 euro-2 euro il chilo e le fave locali viaggiano attorno ai 2,50 euro".  



Nessuna performance particolarmente apprezzabile nella categoria frutta: "La situazione è difficile e siamo preoccupati - conclude Ricevuto - del resto la gente frequenta meno bar e ristoranti e consuma meno del periodo antecedente lo scoppio della pandemia".

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: