eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 30 marzo 2017


Versatili e benefici, i piccoli frutti Dole fanno tendenza

Negli ultimi anni i berries sono sempre più presenti nelle scelte alimentari del consumatore italiano. Questi prodotti, entrando a far parte delle preferenze di acquisto quotidiane, si sono rivelati una grande risorsa per il mercato ortofrutticolo.
Un trend confermato dal GfK Consumer Panel year 2016 che registra per i berries un incremento del 3,7% nel volume complessivo rispetto al 2015 e un +2,6% di valore totale sempre rispetto all’anno precedente.

“Le famiglie italiane attraverso la crescita del consumo dei piccoli frutti mostrano di apprezzarne non solo la loro naturale dolcezza ma anche la versatilità in cucina e nei momenti di uso, riconoscendone gli immensi benefici per la salute - afferma Cristina Bambini, responsabile marketing Dole Italia - Lo scorso anno, attraverso la campagna promozionale Dammi quei cinque! dedicata interamente ai berries e il supporto del Dole Nutrition Institute (Dni) abbiamo puntato a svelarne e raccontarne le ancora poco note proprietà nutrizionali a un pubblico oramai sempre più consapevole di ciò che acquista e mangia ma che, tuttavia, talvolta si lascia influenzare dai trend e dalle mode del momento, anche in fatto di alimentazione”.



Per la speciale attività promozionale del 2016, Dole si è avvalsa della collaborazione di una scienziata di fama mondiale che ha speso tutto il suo percorso professionale nello studio dei berries, dei loro nutrienti e dei loro sorprendenti vantaggi sull’organismo: Mary Ann Lila, direttore del Plants for Human Health Institute presso il North Carolina State University, a Kannapolis (Stati Uniti). 


Le ultime scoperte in campo scientifico, rivelate dalla dottoressa e promosse da Dole mediante un approfondimento video dedicato (clicca qui per vederlo), hanno attestato che i piccoli frutti sono il cibo ideale per condurre una vita sana. “Consumare regolarmente more, mirtilli, lamponi, ribes e fragoline ha molti vantaggi sulla nostra salute - ha affermato la scienziata - abbiamo infatti osservato un miglioramento cognitivo durante l’invecchiamento, effetti anti-infiammatori su chi fa sport e un importante incremento delle difese immunitarie nelle persone che li mangiano regolarmente”.



L’iniziativa edutainment condotta da Dole, dunque, si poneva come obiettivo il far conoscere meglio questi piccoli ma grandi frutti, validi alleati per il nostro benessere.
Sul blog Dole è a tutt’oggi consultabile e scaricabile il quaderno My Energy - Speciale Berries, in cui sono illustrati nel dettaglio i loro benefici, alcuni suggerimenti su come sceglierli, conservarli e consumarli, mantenendone intatte proprietà, consistenza e bontà.

L’offerta di piccoli frutti Dole si compone di lamponi, mirtilli, more, ribes e fragoline di bosco, prodotti disponibili tutto l’anno e distribuiti solitamente nelle classiche vaschette Pet trasparente da 125 grammi.

“Non solo i piccoli frutti ma l’intera ampia gamma di frutta fresca Dole sarà come sempre il cardine del nuovo piano di comunicazione di quest’anno e avrà un ruolo significativo tra i contenuti promossi sui principali strumenti utilizzati per ingaggiare il consumatore - conclude Cristina Bambini - tra cui certamente la pagina Facebook, il blog e la nostra newsletter”.

Copyright 2017 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: