eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

venerdì 29 maggio 2020


«Pesche e nettarine, il Sud Italia ha una qualità superiore»

Nei Centri agroalimentari italiani, la pressione commerciale della Spagna nel segmento delle pesche e nettarine precoci sembra essersi ridotta rispetto alle annate più recenti. In questo periodo a cavallo fra maggio e giugno, le nostre produzioni del Sud Italia possono quindi beneficiare di un maggiore e migliore spazio.

“Nel nostro Mercato stanno già entrando prevalentemente pesche e nettarine italiane, provenienti da Puglia e Basilicata, diversamente dal trend storico che vedeva una offerta importante della Spagna nel mese di maggio”, conferma a Italiafruit News il grossista Riccardo Pompei (in foto), del gruppo Erra & Ferrini che gestisce gli stand 63, 64 e 188 nel Padiglione Ovest del Centro agroalimentare di Roma.



Il grossista romano tratta soprattutto ortofrutta di alta qualità. E, a proposito di pesche e nettarine, ritiene che “la qualità del prodotto nazionale sia attualmente superiore rispetto a quella delle produzioni spagnole”.

“La prossima settimana - aggiunge - prevediamo di iniziare a commercializzare le prime pesche e nettarine originarie della Campania, mentre penso che la merce spagnola andrà tendenzialmente a scomparire nel giro dei prossimi 15 giorni. Ora prevediamo che i prezzi di tutte le drupacee continueranno ad aggiustarsi man mano che aumenteranno i volumi nazionali - conclude Pompei - Per le nettarine, in particolare, l'offerta risulta ancora molto scarsa”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: