eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

mercoledì 14 ottobre 2020


Patate, ecco la svolta che rivoluzionerà il settore

Illuminazione artificiale, sbalzi di temperatura e umidità rischiano di alterare le proprietà organolettiche delle patate all’interno dei negozi della distribuzione moderna, e non solo. Le nuove soluzioni in carta appena presentate dall’Antonio Ruggiero (clicca qui per leggere l'articolo) consentono di superare brillantemente questa problematica, che non va sottovalutata, poiché può portare alla perdita di fidelizzazione del consumatore nei confronti sia della marca che dell’insegna, di conseguenza, alla riduzione delle vendite.

“Siamo orgogliosi di aver avviato una svolta importante in un settore che da decenni si focalizza su imballi in plastica con rete laterale. D’ora in poi, infatti, le catene distributive non avranno più bisogno di nascondere le patate nei punti più bui del reparto ortofrutta per proteggerle dalla luce; il prodotto potrà finalmente avere un miglior posizionamento a scaffale  e maggiore visibilità in un imballo di design capace di valorizzare il reparto ortofrutta”, sottolinea a Italiafruit News Valentina Deserti, responsabile marketing dell’Antonio Ruggiero

“Le nuove confezioni in carta traspirante sono certificate ed interamente smaltibili nella carta, facilitando così la raccolta differenziata già a partire dalle mura domestiche. Sono soluzioni smart, ovvero intelligenti, in quanto proteggono completamente il tubero non solo dagli agenti esterni ma anche dalla manipolazione, un altro aspetto molto importante in tempi di pandemia - prosegue Deserti - Così facendo aumentiamo la shelf life delle patate e garantiamo maggiore sicurezza alimentare, senza deludere mai le aspettative del consumatore in termini di qualità, salubrità e gusto”.




Risultato di un accurato lavoro di studio e di progettazione grafica (il formato è pratico, innovativo, maneggevole e graficamente impattante), la novità dell’Antonio Ruggiero ha già ricevuto feedback positivi, conferma a Italiafruit la responsabile marketing: “A poco più di una settimana dalla presentazione delle nuove confezioni smart e green, diversi operatori hanno manifestato il loro interesse per il nostro progetto virtuoso. Questo ci conferma che la strada intrapresa è quella giusta, una risposta concreta alle nuove esigenze del mercato orientate sempre più verso sostenibilità, riduzione degli scarti, sicurezza alimentare e praticità". 

Gli ultimi importanti investimenti tecnologici del Gruppo hanno portato ad un profondo ammodernamento delle linee di confezionamento con l’implementazione di macchinari automatizzati di ultima generazione. “Potenzialmente siamo già in grado di gestire con le nuove soluzioni di packaging gli stessi volumi di patate che confezioniamo con gli imballi tradizionali - conclude Deserti - Crediamo fortemente nell’innovazione tecnologica, non a caso abbiamo da poco ultimato la realizzazione di due nuovi stabilimenti ultra moderni, nel Lazio e in Abruzzo, che ci consentono di essere sempre più competitivi, di garantire una qualità costante ai nostri clienti/consumatori e di rispondere al meglio e tempestivamente alle sfide del futuro”.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: