eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

mercoledì 27 maggio 2020


Vendite della Gdo, a maggio ritmi sostenuti

Le vendite della distribuzione moderna continuano a crescere a un ritmo molto sostenuto anche nella Fase 2. Nella settimana dall’11 al 17 maggio sono cresciute del 2,97% a livello nazionale con punte del 4,83% nel Nord-est, la macro-area migliore non solo nel periodo in esame ma anche dall’inizio dell’emergenza Covid.

Secondo gli analisti di Nielsen questo è dovuto alla minor presenza di ipermercati, che sono stati particolarmente penalizzati dai limiti agli spostamenti (oltre al fatto che erano in crisi già prima). Oltre a Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia, che dall’inizio dell’anno guadagnano il 5,85%, vanno molto bene anche Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia (+3,26% nella settimana e +4,93% dal 1 gennaio) e in questo caso la sovraperformance potrebbe essere spiegata dalla chiusura di molti mercati rionali con conseguente spostamento dei consumatori nei punti vendita della Gdo.

Procedono a passo più lento, ma comunque sostenuto, Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia che nei sette giorni in esame hanno visto il loro giro d’affari aumentare del 2,10%, portando così il risultato di tutto il 2020 a +2,90%, e Toscana, Marche, Umbria, Lazio e Sardegna che sono cresciute del 2,43% dall’11 al 17 maggio e del 2,20% dal 1 gennaio.

Fonte: La Repubblica


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: