eventi
FRESKON 2020
Salonicco (Grecia)
2-4 Aprile 2020

MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
CIBUS
Parma 
11-14 Maggio 2020  
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 30 gennaio 2020


Fruit Logistica, da Vog un impegno sempre più green

Produzioni sostenibili, energia pulita, investimenti nel biologico e ora anche sacchetti 100% compostabili e imballaggi in “carta erba”. Con tante azioni concrete il futuro di Vog guarda sempre di più alla tutela ambientale. 

Vog inaugura la seconda decade del Duemila nel segno della sostenibilità ambientale, dal campo alla tavola. Il consorzio dei produttori di mele dell’Alto Adige, che aggrega oltre 4.600 soci e 12 cooperative, presenta infatti a Fruit Logistica 2020 diverse novità “green”, che confermano il suo concreto impegno nella tutela del paesaggio in cui opera e nella salvaguardia dell’ecosistema.


Le azioni più rilevanti riguardano gli imballaggi. In primo luogo, dando voce alle richieste provenienti da diversi clienti, saranno introdotti già dalle prossime settimane innovativi sacchetti trasparenti al 100% compostabili. I nuovi sacchetti, certificati e totalmente ogm free, sono realizzati in canna di zucchero, olio di cardo e olio di semi di girasole. Incontrano pertanto tutti i requisiti europei per essere compostati a casa e si decompongono entro 180 giorni. I sacchetti biodegradabili, che possono contenere da 750 g a un chilo di mele, saranno introdotti inizialmente sul mercato da Biosüdtirol, la cooperativa bio del Vog all’avanguardia nella ricerca di soluzioni ecologiche.

Ad essi si affiancano gli imballaggi in “carta erba” per le mele. Si tratta di un materiale composto fino al 50% da erba essiccata e per la parte restante da carta da macero o da fibre fresche di legno. Per ogni tonnellata di “carta erba” si risparmiano circa 6.000 litri d’acqua e, al contempo, il consumo di energia elettrica e le emissioni di anidride carbonica risultano nettamente inferiori rispetto al trattamento chimico del legno. 

“Questi due nuovi tipi di imballaggi innovativi, che presenteremo in anteprima a Fruit Logistica, esemplificano l’impegno del Consorzio Vog sulle tematiche della sostenibilità – dichiara Walter Pardatscher, direttore generale del consorzio Vog – Da sempre siamo attenti alle esigenze dell’ambiente in cui viviamo. Basti pensare ad esempio agli impianti fotovoltaici che abbiamo installato su tutte le cooperative, ai nostri investimenti nel bio e ai foodtainer in cartone presentati nei mesi scorsi, che sono già un successo”.



Dopo la fase sperimentale dei mesi scorsi, infatti, ora è completamente attivo il progetto del vassoio da 4/6 mele completamente in cartone. Si tratta di una nuova linea di confezionamento che permette di produrre foodtainer che non necessitano del film estensibile in plastica. Anche questa idea è stata sviluppata da Biosüdtirol e ha già registrato un’accoglienza molto positiva, tanto che nei prossimi mesi anche in altre cooperative del Vog verranno installate le linee per confezionare le mele con questi imballaggi sostenibili.

Energia pulita


Sempre per quanto riguarda l’impegno in tema di sostenibilità ambientale, va segnalato che tutte le cooperative del consorzio sono dotate di impianti fotovoltaici. I dati parlano chiaro: attualmente, la superficie totale sui tetti da cui si ricava energia solare è di 65.938 m², pari a circa 10 campi da calcio. La produzione di energia elettrica da fotovoltaico è di 8.505.088 kWh; se si calcola che una famiglia tipo media ha un consumo annuo di circa 2.700 kWh, questo quantitativo di energia corrisponde a quello annuale di 3.150 famiglie. Complessivamente, da questa fonte 100% green è ricavato il 30% del fabbisogno totale del consorzio.

Bio
Proseguono infine gli investimenti sul biologico. Nella stagione 2020/2021 si aggiungeranno altri 170 ettari di produzione di mele biologiche, in modo da riuscire a coprire con questa offerta tutto l’arco dell’anno, anche con varietà nuove e durature. Gli alberi che sono stati piantati negli ultimi anni, peraltro, stanno portando sempre più frutti. La gamma, già nella seconda parte di questa stagione, sarà quindi ricca di proposte particolarmente gustose e dalla lunga shelf life, come Bonita, Natyra® e Story® Inored.

Fonte: Ufficio stampa Vog


Altri articoli che potrebbero interessarti: