eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

martedì 9 luglio 2019


Angurie Nunhems, evento in campo per esperti

Oltre 17 varietà di angurie, seedless, maxi e di varia pezzatura, comprendenti le tipologie mini, midi e crimson: al Befe Anguria, il doppio appuntamento settimanale a cura di Nunhems Italia - Basf Vegetable Seeds Business, Divisione Agricutural Solutions - sarà possibile mettere a confronto tutte le tipologie proposte per il 2019. Il primo campo prova avrà luogo da martedì 23 a venerdì 26 luglio presso l’Azienda Agricola Luigi Maschietto di Sabaudia, mentre da lunedì 29 luglio a venerdì 2 agosto verrà aperto a imprenditori, produttori agricoli oltre che a rappresentanti della grande distribuzione il campo dimostrativo gemello presso la Società agricola di Luciano Di Pastina a Sezze, in provincia di Latina, con tipologie trapiantate a distanza di una settimana rispetto a quelle di Sabaudia. 

Per l’occasione esponenti dell’azienda leader in sementi ortofrutticole saranno a disposizione per spiegare al meglio qualità e ricerca che stanno alla base delle diverse varietà. Tra le quasi 20 varietà che verranno presentate una distinzione si potrà fare tra quelle con semi oppure senza: le prime sono quasi tutte a buccia crimson, tradizionali, mini, ovali e allungate di grande pezzatura, che può variare dai 2-3 delle mini, ai 4-6 delle midi, ai 10-16 kg delle allungate. Saranno inoltre apprezzabili due mini di tipologia miyako. Per quanto riguarda le seedless tra le altre saranno proposte le sugar baby, le miyako, le crimson e tutte le mini e midi, la cui pezzatura può andare dai 2 ai 3 kg per le mini, e dai 5 ai 7 kg per le midi. 

“Nei campi demo organizzati nell’ambito del Befe anguria - spiega Fabio Morra, responsabile vendite della crop nel centro-sud per Basf - Gli interessati avranno l’opportunità non solo visionare le varie tipologie, ma anche di raccoglierle, aprirle, assaggiarle e compararne le singole caratteristiche organolettiche. Le visite saranno condotte a piccoli gruppi per garantire ai presenti il massimo dell’attenzione e per dare la possibilità ai nostri esperti di fornire tutte le eventuali spiegazioni richieste”.

Il doppio appuntamento consentirà a tutti gli esponenti della filiera - dalle aziende specializzate nella coltivazione, alle cooperative agricole, agli operatori commerciali - di osservare da vicino tutte le tipologie di piante, le loro caratteristiche agronomiche, la modalità di allegagione, la produttività, la resistenza e la tolleranza alle sollecitazioni climatiche. In questa occasione sarà inoltre possibile fare il punto anche in merito alla difesa fitosanitaria dell’anguria.

Tra le altre varietà in campo saranno visionabili angurie sugar baby con buccia scura, senza semi, dalla pezzatura compresa tra i 5 e 7 kg, con caratteristiche organolettiche eccellenti e ottima tenuta Lsl, superiore a quella delle angurie tradizionali. Si tratta di una tipologia che viene incontro alle esigenze dei consumatori odierni, giovani e anziani in particolare, che prediligono pezzature più piccole, dalla forma rotonda e senza semi, più facilmente trasportabili e smaltibili.

Per informazioni e partecipare:
Fabio Morra

Fonte: Ufficio stampa Nunhmes 

 


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: