eventi
BIOFACH 2019
Norimberga
13-16 Febbraio 2019
CIBUS CONNECT
Parma
10-11 Aprile 2019
MACFRUT 2019
Rimini
8-10 Maggio 2019

leggi tutto

martedì 12 febbraio 2019


Il nuovo corso di Vog Products

Si alzerà a maggio il sipario sulla “nuova” Vog Products, che prepara un sostanziale lifting all’insegna della modernità, della comunicazione 4.0 e dei nuovi progetti, con un ampliamento dei segmenti presidiati. L’azienda di Laives (Bolzano) specializzata nella trasformazione della mela era presente a Fruit Logistica di Berlino con uno stand utile per consolidare l’immagine internazionale che ha visto debuttare - a livello di fiere internazionali - il direttore Christoph Tappeiner, in carica dallo scorso settembre. Tra tre mesi l’importante realtà altoatesina porterà a conoscenza del grande pubblico le iniziative e i prodotti destinati a proiettarla in maniera sempre più incisiva sul mercato dei trasformati e degli snack a base di mele, sulla base delle strategie racchiuse nel masterplan dinamico “Vog Products 2025”: un documento che, come ha spiegato a Italiafruit News Tappeiner, costituisce la base per l’orientamento commerciale adeguandosi alle nuove esigenze e alle tendenze commerciali. Il tutto con l’obiettivo di trasformare la frutta conferita in prodotti pregiati per ottenere i migliori prezzi di liquidazione a vantaggio dei soci di un’organizzazione che aggrega oltre 13.500 famiglie di frutticoltori, 20 cooperative e quattro organizzazioni di produttori laeder di settore, da Vog a Vip, da Melinda a La Trentina.



Il 20% circa delle mele raccolte nel bacino d’utenza passa attraverso lo stabilimento di Vog Products prima di diventare succhi, purea, fettine, soft pack e concentrati o come ingrediente per l’industria degli alimenti e delle bevande. Il marchio di riferimento è Leni's.



“La nuova Leni’s sboccia a maggio con radici salde nella qualità di sempre ma con una nuova visione di futuro e nuovi valori da raccontare”, si legge nella brochure “Save the date” preparata in vista della presentazione. Le parole ricorrenti, che danno un’idea su quello che sarà il futuro, sono biologico, autenticità, online, coerenza, salubrità, praticità, sostenibilità. A proposito di quest'ultima, è già percepibile il "cambio di passo" nell'ambito del packaging,  con l'utilizzo di materiali riciclabili che evitando sprechi e appesantimenti dell'ambiente.

Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: