eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Oscar Farinetti martedì 18 settembre 2018


«Ecco perché i negozi non vanno chiusi di domenica»

Luigi Di Maio tira diritto, anche se corregge leggermente il tiro sul tema delle chiusure domenicali dei negozi. "Vogliamo soltanto assicurare dei turni di riposo sia per gli esercenti sia per i dipendenti dei centri commerciali. E queste turnazioni saranno fatte con buonsenso", ha ribadito ieri il vice premier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico. Il tema, però, non è così semplice: come ha fatto notare il prof Daniele Tirelli (clicca qui per leggere la notizia), non tutte le domeniche o i festivi hanno lo stesso impatto sui consumi e poi la misura, nel suo complesso, potrebbe voler dire sacrificare tanti posti di lavoro, tra commercio e indotto.

Su questo spinoso e attuale tema interviene anche Oscar Farinetti. Per il fondatore di Eataly, intervenuto ieri su Radio Capital, la chisura domenicale avrebbe conseguenze "apocalittiche".



"Sarebbe un grave errore - ha spiegato - perderemmo un sacco di posti di lavoro. I negozi fisici vanno tenuti aperti quando la gente ha tempo di venire. Altrimenti vincerà l'online. Ho parlato con i giovani che lavorano da Eataly, al 90% giudicano una follia chiudere i negozi alla domenica e sono pronti a lavorare, anche perché si guadagna un po' di più, mi sembra il 30%. Le famiglie italiane non sono distrutte, bisogna smetterla con questi termini apocalittici. Secondo me si distruggono per altro, non per i negozi aperti di domenica. Se passasse la legge per le chiusure domenicali, noi resteremmo in gran parte aperti perché facciamo ristorazione. Se ci tenessero comunque chiusi perderemmo il 15% di fatturato, irrecuperabile, e diverse centinaia di posti di lavoro. Sarebbe un vero disastro. Invece i negozi online sono aperti 24 ore su 24, non pagano tasse sull'insegna o sui rifiuti, in gran parte sono stranieri e portano gli utili fuori dall'Italia. Per il nostro Paese chiudere i negozi di domenica sarebbe una cosa quasi apocalittica. Spero che ci ripensino - conclude Farinetti - Ma credo che ci ripenseranno, come hanno già fatto con i vaccini...".

Copyright 2018 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Gdo

Altri articoli che potrebbero interessarti: