eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

martedì 9 maggio 2017


L'innovazione varietale Civ da Fresh Produce India a Macfrut

Il mercato del far east è ritenuto particolarmente strategico quale potenziale futuro mercato di sbocco per le nuove varietà di mele Made in Italy pur tenendo conto delle attuali difficoltà oggettive legate alla situazione logistica, climatica, mantenimento della catena del freddo e feedback di consumatori locali, ad oggi prevalentemente focalizzati su prodotti Made in China (Fuji), Usa (Red Delicious e Gala) e solo in minima parte Made in Europe (Red apples, Gala e Granny Smith).

Al recente salone Fresh Produce India (svoltosi a Mumbai il 27-28 aprile con la partecipazione dei principali attori internazionali del settore ortofrutticolo: produttori, importatori, confezionatori, distributori, ecc. operanti nel mercato asiatico) hanno partecipato Pier Filippo Tagliani, presidente del Consorzio italiano vivaisti (Civ) e Dario Mauro Lezziero, direttore marketing del Consorzio Modì Europa e Modi® International Marketing Coordinator.

Tagliani, parlando al convegno “Apple brands: what’s in store?” ha presentato la strategia di sviluppo del Civ in termini di innovazione varietale (mele club Civni/Rubens®, Civg198*/Modi®, Isaaq® sviluppata da Kiku Management; fragole  Murano, Clery...) con lo scopo di implementare - per alcune delle varietà potenzialmente adatte al consumo locale - un organico e strutturato approccio del mercato indiano e del far east attraverso la propria rete di licenziatari internazionali.

“Il progetto internazionale mela Civg198*/Modi® - di cui il Civ è breeder e proprietario del Pvr/Trademark - registra ad oggi numerosi licenziatari nell’Emisfero Nord/Sud con un obiettivo di una produzione globale entro i prossimi anni di circa mille ettari”, ha detto Tagliani. Tra questi il Consorzio Modi Europa (circa 400 ettari in produzione), il cui direttore marketing Dario Mauro Lezziero ha presentato la case-history del Progetto Modi® con le strategie di sviluppo brand e le relative prospettive di sviluppo atteso nel mercato far east ed India in particolare. “Principale obiettivo di sviluppo del progetto Civg198*/Modi® in India nel prossimo triennio consiste nella valutazione e definizione da parte del Civ di eventuali partnership di carattere commerciale con alcuni tra i principali Importatori/distributori locali per poter valutare in un secondo momento eventuali opportunità di test di produzione locale”, ha detto Lezziero.  

La fragola sarà protagonista nei prossimi giorni a Macfrut 2017 con il convegno “Strawberry Talks” in programma il prossimo 11 Maggio. All’appuntamento a Rimini Fiera si parlerà di innovazione varietale con la partecipazione del Civ rappresentato da Carmen Leida (junior breeder), che presenterà le ultime novità sviluppate dal Consorzio (Flavia tra le varietà adatte al sud e Murano tra le rifiorenti) mentre per la degustazione finale di alcune nuove varietà si potranno apprezzare le caratteristiche organolettiche della fragola Joly.

Fonte: Consorzio italiano vivaisti


Altri articoli che potrebbero interessarti: