eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 12 gennaio 2017


Kiwi giallo bio, accordo tra KiwiGold e Patagonian Fruits

Nell’era della globalizzazione, una distanza di oltre 11mila chilometri non costituisce più un ostacolo per avviare una collaborazione strategica ed efficace tra aziende operanti in due emisferi differenti. Con questa filosofia due realtà leader per il kiwi a livello mondiale come il Consorzio KiwiGold di Cesena e Patagonian Fruits di General Roca, in Argentina, hanno siglato un importante accordo per la produzione, nel Paese sudamericano, di kiwi biologico della varietà Jintao a polpa gialla.

Questo prodotto sta registrando un crescente successo tra i consumatori, che apprezzano sempre più questa nuova cultivar di actinidia e parallelamente sono sempre più interessati alle produzioni biologiche. Grazie alle sue ampie aree incontaminate, l’Argentina presenta condizioni pedoclimatiche particolarmente favorevoli per la coltivazione di ortofrutta bio.
A tale proposito, Patagonian Fruits, già leader nella produzione di mele e pere biologiche nelle valli di Black River e Neuquén, ha individuato nella provincia di Buenos Aires (Balcarce e Sierra de los Padres) le condizioni ottimali per la coltivazione del kiwi, sia a polpa verde (varietà Hayward), che gialla (Jintao).

Poggia quindi su basi decisamente solide l’intesa siglata con il Consorzio Kiwigold, che prevede la produzione di kiwi giallo bio in contro stagione, nell’emisfero sud.
Nella prima fase saranno impiantati 40 ettari, 15 dei quali sono già stati messi a dimora e dovrebbero fornire le prime produzioni ad aprile 2018, per arrivare successivamente, entro il 2018, a una superficie complessiva di 100 ettari.

La commercializzazione del prodotto sarà gestita in esclusiva da Jingold. “Con questa intesa – dichiara il presidente Hugo Osvaldo Sanchez – Patagonian Fruits si propone di continuare ad investire nel settore del kiwi, in particolare in zone nelle quali i frutti hanno caratteristiche di eccellenza. La nostra regione ha infatti la peculiarità di essere priva di parassiti e questo ci consente di produrre con pochi input e confidare in un futuro promettente. Per questo speriamo di poter aggiungere presto alla nostra produzione anche il Kiwi Rosso Jingold”.

“La produzione di kiwi biologico è limitata, specialmente nell’emisfero sud – sottolinea Alessandro Fornari, direttore Jingold - . Con l'accordo di collaborazione raggiunto per la produzione di kiwi Jingold biologico in Argentina saremo in grado di offrire ai mercati un nuovo prodotto che ha generato grandi aspettative nei clienti, specialmente quelli statunitensi”.

“La recente visita agli impianti di Hayward già in produzione – afferma Cristina Fabbroni, responsabile tecnico di Consorzio Kiwigold – ha messo in evidenza l’elevata potenzialità della zona, caratterizzata dalla presenza di ottimi terreni destinati fino ad oggi all’allevamento, e pertanto molto ricchi, e dalla disponibilità di bacini naturali per l’irrigazione, fondamentali per ottenere frutti di elevata qualità. Da sottolineare, inoltre, l’impiego di tecnologie all’avanguardia nella messa a dimora dei primi ettari, con l’utilizzo di sistemi automatici di controllo dell’irrigazione e fertirrigazione e con la presenza di coperture antigrandine per salvaguardare la frutta”.

Fonte: Ufficio stampa Jingold


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: