eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

mercoledì 21 maggio 2014


SARDEGNA, "FALSE" CILIEGIE DI BURCEI SUL MERCATO: LA PROTESTA DEI PRODUTTORI

La raccolta non è ancora iniziata, eppure a Cagliari c'è già chi vende ciliegie di Burcei. In realtà si tratta di prodotti che arrivano dall'estero e da altre regioni italiane, ma commercianti disonesti e ambulanti disperati non esitano a sistemare un cartello che indica l'origine burcerese della frutta.

"Evidentemente si vendo meglio - dice Cesare Cinus, proprietario di un ciliegeto - utilizzano il nome di Burcei per vendere altri prodotti. Purtroppo accade spesso. È una beffa che si ripete da anni".

Come da tradizione la raccolta delle ciliegie inizierà tra qualche giorno. "Probabilmente già alla fine di questa settimana", afferma Vittorio Monni, coordinatore dei produttori che recentemente hanno costituito un consorzio. L'associazione si chiama Agricola Burcerese e punta a valorizzare e promuovere le produzioni agroalimentari di Burcei. "Ci siamo riuniti e abbiamo discusso a lungo per trovare le soluzioni migliori per far conoscere ulteriormente le nostre produzioni".

L'Agricola Burcerese ha trovato un accordo con la rete dei mercatini di Campagna Amica della Coldiretti. "È un primo passo - continua Monni - puntiamo a superare alcuni passaggi per arrivare prima al consumatore. Lo scorso anno i grossisti pagavano 50 centesimi per un chilo di ciliegie. Una miseria".

"Qualche tempo fa si è parlato di realizzare un marchio per i prodotti di Burcei - spiega l'assessore Giovanna Zuncheddu – un'ipotesi da riprendere in considerazione". Una questione quella del marchio, che sta a cuore anche ai produttori. "Puntiamo al riconoscimento Igp - commenta Vittorio Monni - la nostra società è stata costituita ad aprile e non c'erano i tempi necessari per portare a termine tutta la procedura. Ma stiamo lavorando per raggiungere questo obiettivo. Siamo convinti che soltanto con l'unione tra i produttori si potrà rilanciare il settore agroalimentare e tutelare meglio anche le ciliegie".

Tra due settimane si rinnova l'appuntamento con la sagra delle ciliegie. La manifestazione, in programma il primo giugno, rappresenta un'occasione per mettere in vetrina i prodotti locali: dolci, carni, formaggi e ciliegie. Di Burcei, ovviamente.

Fonte: L'Unione Sarda


Altri articoli che potrebbero interessarti: