eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

martedì 2 marzo 2021


La fragola veronese vuole l'Igp

La fragola veronese vuole l'Igp per certificare il valore e l'escalation quantitativa della produzione locale. Lo scorso anno in Veneto sono stati destinati alla coltivazione circa 600 ettari, 515 dei quali proprio nella provincia scaligera. E quest'anno si stima che la superficie dedicata possa raggiungere in regione i 640 ettari e in provincia i 570.



"Negli anni Ottanta e Novanta c'era stata un'esplosione della coltivazione di fragole nel Veronese, che ora si sta riproponendo dopo un periodo di stasi", ha spiegato recentemente a L'Arena Enzo Gambin, tecnico dell'Associazione ortofrutta veneta. "Nel 1995 era stato preparato un disciplinare per chiedere all'Ue l'Indicazione geografica protetta "ma non se n'era fatto nulla; ora l'iniziativa, rimasta in stallo, è tornata di attualità". 



Nel territorio la principale zona di produzione va da Raldon di San Giovanni Lupatoto a Zevio, da Oppeano a Isola Rizza fino a Roverchiara ma raggiunge anche altre aree come Velo Veronese, nell'alta Lessinia, dove si coltiva rigorosamente sotto serra. Il clou della stagione produttiva è all'inizio della primavera e quest'anno c'è particolare attesa per la Pasqua, da sempre un momento decisivo anche in chiave export; una festività che in questo 2021 cade presto, il 4 aprile.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: