eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019

leggi tutto

venerdì 26 ottobre 2018


Interprofessione, ortofrutta più compatta dopo Madrid

I rappresentanti delle Organizzazioni interprofessionali riconosciute in Spagna (Hortiespaña), Francia (Interfel), Ungheria (FruitVebE') e Italia (Ortofrutta Italia) durante la decima edizione di Fruit Attraction, a Madrid, hanno firmato una dichiarazione di intenti per riaffermare gli ottimi rapporti e la possibilità di prendere posizioni comuni e scambio di informazioni.

"Nonostante le reciproche differenze, queste quattro Oi condividono una comune cultura interprofessionale e sono soggette allo stesso regolamento europeo - ha detto a Italiafruit News il presidente Nazario Battelli - Desideriamo continuare a lavorare insieme a livello europeo, per confrontarci e trovare, tutte le volte che si può, posizioni condivise per gli ortofrutticoli freschi da sottoporre alle autorità europee".

"In questo modo - ha spiegato Battelli - le Oi più importanti e con più esperienza potranno aiutare quelle di recente costituzione di altri Paesi. Le uniche due condizioni che ci siamo posti è di essere tutte Oi riconosciute dal proprio Paese membro e di rappresentare l'intera filiera, dai produttori ai distributori".



Preservando le specificità nazionali, le quattro Oi si impegnano nel comune obiettivo di sviluppare il consumo di frutta e verdura fresca attraverso il miglioramento della qualità e del valore dei prodotti. Per fare ciò, si impegnano a incontrarsi con regolarità un paio di volte l’anno per scambiarsi informazioni e dati su promozione e comunicazione istituzionale, export,  ricerca e innovazione nel settore, fino alle normative comunitarie che potrebbero avere un impatto sull’intero settore dell’ortofrutta fresca.
Infine, sarà sempre tentata l’armonizzazione delle diverse posizioni al fine di stabilire e diffondere documenti con posizioni condivise.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: