eventi
CIBUS
Parma 
31 Agosto - 3 Settembre 2021
MACFRUT 2021
Rimini
7-9 Settembre 2021

TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021
INTERPOMA
Bolzano
4-6 Novembre 2021 
FIERAGRICOLA 
Verona
26-29 Gennaio 2022

leggi tutto

venerdì 19 marzo 2021


Aop Luce tra bio e nuove varietà

Entra nel vivo la campagna delle fragole di Aop Luce che intanto “sperimenta” il biologico e tira le somme della stagione della Melannurca Campana Igp. Con circa duemila tonnellate, la fragola rappresenta il 5% della produzione totale a volume dell'azienda. L’avvio, sottolinea l’Aop, è stato segnato dal freddo di febbraio che ha rallentato la maturazione dei frutti e generato un’offerta inferiore alla domanda negli scorci di anticipo di primavera dei giorni scorsi. I prezzi tuttavia non hanno compensato gli ammanchi, anzi, "le offerte ormai note da parte di alcune catene distributive hanno svilito il prodotto ed alterato la percezione del consumatore a danno dei produttori”.



“I volumi stanno via via aumentando - dichiara Giacomo Galdiero, amministratore delegato di Luce - ma il clima non è ancora favorevole: i continui sbalzi termici generano squilibri alla pianta, inibiscono la differenziazione dei fiori a frutto con conseguenti cali della produzione e ostacolano la regolare maturazione delle fragole; la produzione continua quindi ad essere inferiore a quella dello scorso anno a parità di periodo e i listini sono conseguentemente più sostenuti di almeno il 20%”. 

Le varietà principali, tutte coltivate nell’areale campano, sono Melissa, Sabrina, Fortuna e Partenope, mentre alcuni produttori stanno testando Rossetta e Marimbella, “con soddisfazione per le caratteristiche dei frutti e la produttività”.  Agli inizi di aprile entrerà in piena produzione anche la fragola Favetta, tipicità del basso Lazio caratterizzata dalla forma a cuore e dal sapore dolce che ricorda una fragolina di bosco ma di dimensioni più grandi: la raccolta, dai quantitativi limitati, è iniziata in questi giorni, con una richiesta da parte del mercato decisamente superiore all’offerta.



Quest’anno Aop Luce si affaccia per la prima volta al mondo del biologico con una superficie di 5 ettari di un socio: la commercializzazione è partita la scorsa settimana in una vaschetta in cartoncino da 300 grammi.

Per quanto riguarda Melannurca Campana Igp  il bilancio viene delfinito soddisfacente: “E’ stata la prima campagna ai tempi del Covid e sicuramente ciò ha causato un impatto, soprattutto nell’ultimo periodo sui mercati tradizionali. Le vendite alla Gdo sono state invece tendenzialmente in linea con lo storico”. 


Per quanto riguarda i prezzi, conclude Aop Luce, dopo un avvio con quotazioni leggermente più alte rispetto alla scorsa campagna, queste si sono stabilizzate.

Copyright 2021 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: