eventi
MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
Giugno o Settembre 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 
TUTTOFOOD
Milano 
22-26 ottobre 2021

leggi tutto

Clementine giovedì 26 novembre 2020


Clementine, ora ci si mette pure il maltempo

La campagna delle clementine è partita con più di una difficoltà, sia in campagna che nei mercati. Gran parte di queste criticità sono dettate dal clima, un clima che cambia: e in Calabria, nella Piana di Sibari, tra domenica e lunedì copiose piogge hanno danneggiato gli agrumi.

Anche se le clementine si presentano dolci, sul fronte dei prezzi i produttori lamentano quotazioni basse. Ma le clementine scontano un problema di riconoscibilità: politiche di marchio possono invece portare valore a questo prodotto simbolo della Calabria.

Di questi aspetti parleremo domani mattina alle 10 sulla nostra pagina Facebook durante "Le clementine in diretta". Tra i nostri ospiti ci saranno Giorgio Salimbeni (presidente Consorzio Clementine di Calabria Igp), Nicola Faccio (area manager ortofrutta Aspiag Service - Despar Nordest) e Natalino Gallo (presidente Op Agricor).



"In due giorni sono caduti da 70 ai 120 mm di acqua, in alcune zone si è arrivati anche sopra i 200, in questo momento ciò sta inficiando la produzione - spiega a Italiafruit News Salimbeni - L'ortofrutta è influenzata dai cambiamenti climatici. Per le clementine abbiamo avuto una bassissima percentuale di cascola, nella fase di crescita le temperature sono state elevate e quando superano i 30°C la pianta non riesce ad attingere al nutrimento di cui ha bisogno, così la pezzatura è ridotta quest'anno. Poi l'ultima pioggia. La situazione non è delle migliori, non stiamo vivendo una campagna allegra, anche perché i consumi non sono elevati. Noi facciamo il possibile per assecondare i mercati, ma a parte le scelte varietali, la potatura, l'irrigazione e la difesa della pianta, il resto è in capo al clima, a madre natura".

Durante la diretta (clicca qui per accedere e impostare il promemoria) vi ricordiamo che sarà possibile commentare e fare domande. Vi aspettiamo venerdì alle 10 sulla nostra pagina Facebook.

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: