eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

mercoledì 13 maggio 2020


«Serve una visione della filiera condivisa»

“Dopo Forza Italia accolgo con soddisfazione le parole dell’Onorevole Procaccini e di tutto il gruppo Fdi nei confronti dei mercati e centri agroalimentari all’ingrosso, mi auguro che il messaggio venga ripreso anche dalle altre rappresentanze politiche in virtù del ruolo centrale svolto da questi attori all’interno dell’agroalimentare italiano ed europeo, ma soprattutto della loro funzione pubblica che hanno saputo confermare in questa situazione emergenziale".
Questo il commento del Presidente di Fedagromercati Nazionale, Valentino Di Pisa, alle parole di Nicola Procaccini e di Fratelli d’Italia sui Mercati all’ingrosso.

"Coinvolgere i mercati nella nuova Pac - continua - significa infatti riconoscere la funzione di coordinamento e di raccordo per tutti gli altri operatori della filiera, a partire dalla produzione, per cui gli operatori grossisti rappresentano un punto di riferimento quotidiano insostituibile e necessario per svolgere il loro lavoro e per offrire ai consumatori, attraverso il dettaglio e l’ambulantato, una gamma di prodotti di qualità, freschi e controllati. Serve un nuovo piano strategico per ripensare il settore e la nuova Pac è sicuramente lo strumento giusto per delineare i punti di un programma di rinnovamento da intraprendere tutti insieme con l’obiettivo di valorizzare le produzioni e le imprese europee". 

E conclude: "Confido che questa nuova visione della filiera, come attore collettivo e profondamente connesso fra i suoi segmenti, possa essere portata avanti da tutti gli esponenti politici, sia livello nazionale che europeo, per il bene del comparto stesso e per un green new deal dell’ortofrutta”.

Fonte: Ufficio stampa Fedagromercati


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: