eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Patata novella di Siracusa venerdì 7 giugno 2019


Dop in arrivo per la patata novella di Siracusa

E' in arrivo il marchio Dop per la patata novella di Siracusa. A darne notizia sono Dario Campisi dell'Opac Campisi, Organizzazione di produttori che coltiva a patate circa 300 ettari nel comune siciliano, e l'assessore regionale per l’Agricoltura, Edy Bandiera. Quest'ultimo, il prossimo 15 giugno, consegnerà all’Associazione per la tutela della patata novella di Siracusa la documentazione necessaria per avanzare richiesta al Mipaaft.

"Credo che nel giro di un anno, al massimo un anno e mezzo, riusciremo a ottenere la Denominazione di origine protetta" dice a Italiafruit News Dario Campisi. "Un marchio che, oltre a qualificare le nostre patate novelle, ci darà la possibilità di poter rintracciare tutti i passaggi che avvengono dal campo alla tavola dei consumatori".

"Il traguardo raggiunto non è per noi un punto d’arrivo, bensì di partenza - afferma l’assessore Bandiera - L’Assessorato proseguirà infatti l’azione di coaching e supporto ai produttori affinchè, attorno al marchio di riconoscimento ottenuto, possa svilupparsi una solida aggregazione con lo scopo di realizzare azioni di marketing e promozione commerciale che determino il consolidamento del prodotto sul mercato e il giusto innalzamento del valore della produzione”. 


Edy Bandiera, assessore per l’Agricoltura della Regione Sicilia

La novella di Siracusa è la prima patata che si raccoglie in Europa dopo l'inverno. Le operazioni di raccolta, infatti, iniziano solitamente verso la fine di marzo e proseguono fino al mese di giugno. Il prodotto siracusano ha la caratteristica di presentare una buccia estremamente sottile e di adattarsi bene a tutti gli usi in cucina grazie agli elevati contenuti di amido e di sostanza secca. 

In questi giorni, il comparto pataticolo del Siracusano è entrato nella fase finale della campagna. "Le rese delle varietà tardive sono abbastanza buone, la qualità dei tuberi è davvero eccellente e i prezzi rimangono soddisfacenti - evidenzia ancora Campisi - La merce è molto abbucciata (la buccia non tende a spellarsi, ndr) rispetto alle prime produzioni pugliesi che, invece, per il momento non si prestano bene al confezionamento e al lavaggio".

"Fino a oggi la campagna commerciale è stata abbastanza positiva - prosegue l'imprenditore - A inizio stagione le vendite in tutta Europa erano un po' lente. Poi il freddo anomalo di questa primavera ci ha aiutato a farle risalire, soprattutto grazie alla forte domanda del mercato nazionale. Con l'arrivo del caldo, ora, si registra un rallentamento delle richieste. Le nostre patate novelle di Siracusa saranno disponibili sugli scaffali della Gdo italiana ed europea per altre tre o quattro settimane - conclude - I mercati esteri con cui lavoriamo maggiormente sono l'Austria, la Svizzera, il Belgio, la Francia e la Danimarca".
 
Copyright 2019 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: