eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

giovedì 21 febbraio 2019


Caab sempre più sostenibile con l'energia solare

Il Centro Agroalimentare di Bologna si conferma leader per la sostenibilità energetica grazie al Progetto Caab 3 che giunge a compimento nel mese di febbraio con l’installazione di un impianto fotovoltaico di potenza 450 kWp sul tetto della Nuova Area Mercatale, quella dov’è operativo il mercato ortofrutticolo di Bologna supportato da una piattaforma ad alta performance logistica, e dove si trovano gli uffici Caab.

La nuova distesa fotovoltaica sarà abbinata a un sistema di accumulo di taglia industriale da 50 kWp – 210 kWh, che permetterà al Caab di autoconsumare circa l’80% del proprio fabbisogno elettrico annuo. Grazie all’impianto sarà garantita una produzione annua di energia elettrica pari a circa 520.000 kWh annui, capaci di soddisfare il consumo medio di 200 famiglie. Si tratta dell’impianto fotovoltaico con sistema di accumulo energetico per autoconsumo più grande d’Italia: guiderà il Centro Agroalimentare di Bologna verso il 100% a energia solare e a km-Zero. L’impianto, progettato da Rea Srl e eseguito dalla società Kineo Energy e Facility (presentatasi in qualità di consorziata con il Consorzio Integra Società Cooperativa), è in attesa della connessione alla rete elettrica, prevista entro il 15 marzo pv, e, a seguire, del collaudo, previsto entro la fine del mese di marzo.  È un progetto di ultima generazione nell’evoluzione del fotovoltaico in Italia e si prefigura come uno dei più ambiziosi in tema di ecosostenibilità a livello internazionale: si trova accanto a Caab 1, l’impianto realizzato in partnership con Unendo Energia che già vanta il primato del più grande impianto fotovoltaico su tetto d’Europa. Esteso oltre 100mila metri quadrati, alimenta il Parco Agroalimentare Fico Eataly World con produzione energetica annua pari a circa 15 GWh.



Nella fase di ingegneria costruzione Caab si è avvalso di Rea – Reliable Energy Advisors, la società bolognese leader in Italia nell’advisory nel settore delle rinnovabili e delle utilities, per le attività di direzione lavori e coordinamento della sicurezza. Con questo intervento, dal 2019 tutte le utenze elettriche del Caab saranno servire dall’impianto fotovoltaico Caab-3. Il sistema di accumulo di taglia industriale, grazie a un sistema innovativo di energy management, permetterà di accumulare l’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico per disporne nei picchi di richiesta notturni: è il primo impianto in Italia dotato di sistema di accumulo di taglia industriale in regime di market parity, ovvero in grado di risultare economicamente sostenibili anche in assenza di incentivi.  

L’energia prodotta in eccedenza dai pannelli fotovoltaici sarà utilizzata in via prioritaria per alimentare due colonnine di ricarica per i veicoli elettrici installate nell’area parcheggio, e promuovere così la diffusione del trasporto ecosostenibile. Per l’esecuzione dell’impianto Caab aveva indetto nel marzo 2018, un bando di gara con procedura su invito. Il progetto aveva preso il via con l’aggiudicazione, nel dicembre 2017, del finanziamento di 437.000 euro a tasso agevolato da parte del Fondo Energia della Regione Emilia-Romagna: un fondo rotativo di finanza agevolata finalizzato alla promozione di interventi di riduzione dei consumi attraverso il potenziamento dell’efficienza energetica e la produzione di energia da fonti rinnovabili.



La sostenibilità è obiettivo prioritario del Centro Agroalimentare di Bologna e proprio in quest’ottica veniva progettato nel 2012, e inaugurato il 15 novembre 2017, il Parco Agroalimentare Fico Eataly World: oggi sostenibilità, economia circolare ed efficienza energetica vengono quotidianamente coltivati nell’area Caab - Fico a Bologna. Un riconoscimento straordinario arriva quest’anno dalla celebrazione proprio a Fico di “M'illumino di Meno”, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili ideata nel 2005 da Caterpillar Rai Radio2. Venerdì primo marzo l’evento clou della 15esima edizione di “M’illumino di meno” si svolgerà nell’Arena Centrale di Fico per iniziativa congiunta di Caab, Eataly World e Fondazione Fico in sinergia con Rai Radio2. Dalle 18 alle 20 nell’Arena centrale di Fico, con diretta su Rai Radio2, sarà di scena il live di “M’illumino di meno” 2019: il pubblico del Parco potrà assistere, in tempo reale, ai collegamenti con le piazze e i monumenti italiani e stranieri che ogni anno si “spengono” per onorare questa giornata. I conduttori di Caterpillar Massimo Cirri e Laura Troja ci guideranno in un viaggio di sostenibilità che testimonia concretamente l’interesse per il futuro del pianeta. Il pubblico potrà partecipare all'appuntamento dal vivo nell'anfiteatro dell'Arena e assistere dagli schermi all'interno di Fico.  Subito dopo, dalle 20, prenderà il via la Cena Spreco Zero, ispirata alla sostenibilità: una lunghissima tavolata sulla pista ciclabile di Fico, con portate sostenibili e ricette gustose che recuperano ingredienti e tradizioni contadine.

Fonte: ufficio stampa Caab


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: