eventi
CIBUS CONNECT
Parma
10-11 Aprile 2019
INTERPOMA CHINA
Shanghai
15-17 Aprile 2019
MACFRUT 2019
Rimini
8-10 Maggio 2019
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019

leggi tutto

giovedì 17 gennaio 2019


Marche Auchan, tante novità anche per l'ortofrutta

Dopo l'unificazione sotto il marchio “Auchan” di tutta la private label, presentata lo scorso anno, Auchan Retail Italia chiude il 2018 con l'aggiunta di 480 nuove referenze alimentari, tra cui due nuove gamme, Verde e Oro, che vanno ad aggiungersi al Rosso, andando così a comporre la nuova declinazione della marca per colore. I prodotti Auchan con l'Uccellino Verde garantiscono prezzi competitivi, quelli con l'Uccellino Rosso sono pensati per una dieta varia ed equilibrata, e sono declinati per tutte le esigenze (Bio, Vegetale, Light, Integrale, Senza Zucchero, Senza Glutine, Senza Lattosio). Le referenze di questo tipo sono arrivate già a 300 e saliranno a oltre 400 nel 2019. 

Infine, i prodotti Auchan con l'Uccellino Oro presentano ingredienti nobili o origini particolari e sono pensati per le occasioni speciali. Si consolida, inoltre, la linea di prodotti a marchio Passioni: un viaggio alla scoperta dei sapori della tradizione, con una gamma arrivata a oltre 250 referenze. L'intero assortimento della Marca Privata Auchan conta oggi circa 9.000 referenze.

Tra i focus di quest'anno, verrà posta sempre più attenzione all'origine italiana dei prodotti e degli ingredienti, riaffermando gli stessi valori della marca: “militanti” del buono, sano e locale. Il secondo asset riguarda le filiere responsabili: nel 2018 sono state lanciate le filiere del Pollo e della Scottona che prevedono un uso responsabile degli antibiotici. 

Sono state sviluppate inoltre 14 nuove Filiere Agricole che riguardano 2 varietà di arance, 4 varietà di mele e di pere, la filiera del melograno, dell'uva, del kaki, e dei limoni. In totale, sono 40 le Filiere Auchan e nel primo semestre del 2019 verranno sviluppati i primi progetti di “blockchain“ su Pollo, Carote e Pomodoro: dal seme o dall’allevamento al prodotto finale in un’unica piattaforma con la possibilità per il cliente finale di conoscere tutte le informazioni relative al singolo prodotto acquistato semplicemente attraverso uno smartphone e un QR Code.

Il terzo focus riguarda la riduzione degli imballaggi: l'utilizzo di packaging che impieghino più materia prima riciclata e rinnovata, la preferenza per involucri facilmente compostabili, rinnovabili, biodegradabili, riciclabili e in generale la riduzione del peso dei contenitori e la loro semplificazione nella composizione.

Fonte: Auchan


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: