eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 4 giugno 2018


Alla Carton Pack il premio Grappolo d'Argento

Assegnato a Rutigliano, nel barese, uno dei territori simbolo della produzione dell'uva da tavola in Italia, il Premio internazionale "Il Grappolo d'Argento"- Edizione del Ventennale. Il Premio è andato alla Carton Pack di Rutigliano, azienda di packaging alimentare presente sia sul mercato nazionale che in 20 Paesi esteri, e che ha sviluppato contenitori tecnologicamente avanzati, come quelli per l'uva da tavola.

La 20esima edizione del "Grappolo d'Argento-Città di Rutigliano" ha quindi riconosciuto, come si legge nella motivazione della Commissione giudicatrice guidata da Pinuccio Valenzano, l'assessore all'Agricoltura del Comune di Rutigliano  ed organizzatore della manifestazione: "Il peso non solo nazionale, ma ormai anche internazionale, che la Carton Pack dei fratelli Leone ha assunto, attraverso la ideazione, progettazione e realizzazione di packaging intelligente, nella promozione e valorizzazione dell'uva da tavola. L'azienda di Rutigliano ha, con caparbietà e costanza, investito in ricerca e sviluppo per ottenere – conclude la motivazione - un packaging innovativo e tecnologicamente avanzato in grado di preservare la freschezza dell'uva da tavola, e dunque ha inciso sul suo ciclo di vita consentendogli di raggiungere mercati lontani".



L'occasione è stata preziosa anche per fare il punto, nel corso di una tavola rotonda coordinata dal giornalista di Agrisole/Il Sole 24 Ore, Vincenzo Rutigliano, sul comparto ortofrutta ed in particolare dell'uva da tavola e condividere con gli operatori del settore e gli esperti i temi oggi sul tappeto: dalla battuta di arresto a marzo 2018 dell'ortofrutta nella Gdo, ormai uno dei canali, se non il principale, di distribuzione del fresco, con una perdita di tre punti a valore e altrettanti a kilogrammo al pianeta Coop che ha chiesto di riesaminare tutto il sistema della frutta estiva (varietà, calibri, raccolta, lavorazione, conservazione), il che pone interrogativi anche per l'uva da tavola che, in Italia, vuol dire soprattutto uva pugliese; e ancora la scommessa della innovazione varietale, la sfida delle seedless. E ancora la sfida dei mercati globali, le nuove parole d'ordine, le così dette 6 S da seguire nelle attività relative al comparto, come ha ricordato Fausto Gaetano Esposito, segretario generale di Assocamerestero, la cui relazione ha affrontato il tema della ortofrutta e dei mercati esteri ed il ruolo del sistema camerale estero a servizio di produttori e made in Italy agroalimentare.

A conclusione della manifestazione il vicesindaco e assessore all'Agricoltura, Pinuccio Valenzano, ha consegnato targhe ricordo ai premiati delle edizioni precedenti, ovvero produttori come Eredi Di Donna, Pignataro, Francesco Messina, Fra.Va. E anche operatori dell'informazione come Telenorba e La Gazzetta del Mezzogiorno.

Fonte: assessorato all'Agricoltura del Comune di Rutigliano
                                


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: