eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

Sicilia Avocado giovedì 21 dicembre 2017


Dicembre, in Sicilia è tempo di avocado

Dicembre, tempo di agrumi, di arance rosse ma anche di avocado Hass. La produzione ortofrutticola siciliana, infatti, si sta arricchendo di frutta subtropicale e il gruppo di produttori che si è riunito sotto il brand Sicilia Avocado ne è la dimostrazione.

I primi soci si sono ritrovati nel 2011 e oggi sono una quarantina gli ettari coltivati – soprattutto a mango e avocado - tra le pendici dell'Etna e il Mar Ionio, specialmente nell'areale di Giarre (Catania). Un percorso di crescita e specializzazione che, come racconta a Italiafruit News il fondatore di questa impresa, Andrea Passanisi, 33 anni, una laurea in giurisprudenza e una grande passione per l'agricoltura, sta portando diverse soddisfazioni. I riconoscimenti del buon lavoro fatto non mancano e anche il recente accordo con il gruppo Spreafico lo prova: l'idea di commercializzare un prodotto subtropicale italiano di qualità sta convincendo il mercato giorno dopo giorno.



Ma l'avocado è una moda? "No, è una tendenza - risponde sicuro Passanisi - Tra qualche anno rientrerà nella normalità, farà parte della nostra dieta, tutti mangeremo avocado così come ora ci gustiamo un'arancia".

La campagna dell'avocado siciliano è iniziata a ottobre, ma è dai primi di dicembre che è partita la raccolta della cultivar Haas. "E' la nostra punta di diamante da un punto di vista organolettico e sensoriale - riprende l'imprenditore siciliano - A livello internazionale la richiesta di Hass è molto alta, è riconosciuto dagli interlocutori come l'eccellenza dell'avocado: ha una stagionalità, un ventaglio produttivo, una shelf life e caratteristiche organolettiche (polpa più compatta, cremosa e sapore intenso) che lo differenziano da tutte le altre varietà. Noi lo coltiviamo in regime biologico in zone vocate: grazie alle caratteristiche pedo-climatiche che abbiamo in questo angolo di Sicilia le qualità del frutto vengono amplificate".



A livello commerciale Sicilia Avocado punta su quei mercati dove il consumo del frutto subtropicale è già alto. "Questo perché incontriamo consumatori che già conoscono il prodotto e sono quindi capaci di riconoscere la nostra eccellenza, è un aspetto strategico – aggiunge il produttore - Vendiamo all'ingrosso, abbiamo alcuni partner a livello nazionale, esportiamo in Francia e Polonia, abbiamo canali aperti nell'Horeca e percorriamo anche la vendita diretta: grazie al nostro ecommerce abbiamo già diverse migliaia di clienti e questo canale ci dà identità e soddisfazioni. Al cliente, infatti, diamo la possibilità di acquistare un avocado che gli viene consegnato in 48, al massimo 72 ore, direttamente a casa, contro i 28 giorni di trasporto che servono per i frutti esteri. Un aspetto che influisce sulla qualità e la freschezza".



La campagna 2017 per il mango - da agosto fino ai primi di dicembre - ha registrato volumi importanti, mentre quella dell'avocado fa presagire una stabilità produttiva e la prevalenza di calibri medi. Questo è dovuto anche alla scelta di coltivare avocado biologico. "Abbiamo tutti i nostri impianti certificati - evidenza Passanisi - fa parte della nostra filosofia aziendale".

Il fondatore di Sicilia Avocado parla di quotazioni altalenanti per le produzioni subtropicali. "Il Messico in questo momento sta entrando con forza nel mercato Europeo - spiega - proprio per questo puntiamo sul nostro brand, sul Made in Italy e sul Made in Sicily, giustificando così anche un prezzo che può sembrare alto. Saremmo ancor più soddisfatti se i calibri medio piccoli venissero ancora più apprezzati: il cliente è abituato a vedere frutti giganti, ma un calibro da 135 grammi ha un nocciolo proporzionato, la quantità di polpa è quindi proporzionalmente la stessa. In più è biologico e naturale".



Le caratteristiche distintive dei frutti siciliani vengono evidenziate anche nel packaging, dove sono riportate i valori nutraceutici. "Coniughiamo innovazione e tradizione - conclude Passanisi - E' il futuro dell'agricoltura".

Copyright 2017 Italiafruit News


Maicol Mercuriali
Editor - Social Media Manager
maicol@italiafruit.net

Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: