eventi
ASIA FRUIT LOGISTICA
Hong Kong
4-6 Settembre 2019
SANA 
Bologna
6-9 Settembre 2019 
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

venerdì 6 ottobre 2017


Pro-Gest accelera con i prodotti ortofrutticoli

Tra gli sponsor dell’VIII Simposio internazionale dell’uva da tavola c’è anche il gruppo Pro-Gest di Ospedaletto d’Istrana, in provincia di Treviso. Prima realtà privata del settore con un fatturato di circa 500 milioni di euro, circa 1.400 dipendenti in 22 stabilimenti in tutta Italia, con Trevikart opera dal 1973 nel comparto della carta e del cartone ondulato.
Da alcuni anni, poi, il gruppo trevigiano è presente nel settore ortofrutticolo, con un fatturato in netta crescita anno dopo anno. Grazie all’offerta di prodotto broad-band che spazia dalle vaschette a quattro-otto frutti, ai plateaux per frutta e verdura, tutti in differenti dimensioni e possibilità grafiche, fino ai prodotti display.

“Abbiamo deciso di sponsorizzare il Simposio per essere vicini al mercato e far conoscere l’offerta del gruppo ai potenziali nuovi clienti - spiega a Italiafruit News Paolo Pratella, responsabile packaging ortofrutta Italia di Pro-Gest - In particolare gli imballaggi per l’uva da tavola in questa importante fase di maggiore internazionalizzazione che i produttori pugliesi stando vivendo”.

Non a caso, il gruppo ha un proprio stabilimento a Modugno, vicino a Bari, dove produce, stampa e assembla il cartone ondulato per l’ortofrutta oltre che, in generale, per il settore industriale. “Essere presenti sul territorio è una precisa scelta aziendale - continua Pratella - perché significa dare un servizio di prossimità agli utilizzatori, avendo il centro di montaggio in fabbrica, oltre che partner distribuiti in Puglia e nelle altre regioni in cui operiamo. In particolare, mi riferisco alla tempestività 24 ore su 24 e sette giorni su sette”.


Da sinistra, Giacomo Suglia, presidente Apeo, Paolo Pratella, Mirco Bottero e Roberto Dicillo, funzionario di vendita dello stabilimento di Modugno

Con alcuni dei principali clienti dello stabilimento pugliese Trevikart sta mettendo a punto tipologie di imballaggio che possano favorire l’esportazione oltremare. “I nostri plateaux, che già sono di elevata qualità e utilizzano le migliori carte vergini certificate presenti sul mercato, sono anche un punto di partenza ideale in risposta alle nuove esigenze di innovazione degli utilizzatori. E questo in termini di robustezza dell’imballo e di supporto alle necessità di una shelf-life prolungata”, spiega Mirco Bottero, responsabile dello stabilimento di Modugno che proprio in questo periodo è sottoposto a lavori di ampliamento e aumento della capacità produttiva.

In occasione della tavola rotonda di ieri a Bari il gruppo veneto ha esposto uno dei prototipi in fase di ingegnerizzazione per il trasporto a lunga distanza di uva da tavola e altri prodotti ortofrutticoli.

Copyright 2017 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: