eventi
FRUIT ATTRACTION 2020
Online
1-31 Ottobre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

MACFRUT 2021
Rimini
4-6 Maggio 2021

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 
FRUIT LOGISTICA
Berlino & Online
18-20 Maggio 2021

TUTTOFOOD
Milano 
17-20 Maggio 2021
MACFRUT DIGITAL 
Online
28-30 Settembre 2021 

leggi tutto

venerdì 6 novembre 2015


Italian taste, Italian style: l'ortofrutta si fa conoscere dai retailer di Oltreoceano

Promozioni mirate per valorizzare alcune delle migliori produzioni italiane nei mercati più lontani avvicinando i consumatori al made in Italy ed agevolando il ruolo dei distributori finali dei mercati emergenti. Naturitalia si è fatta promotrice nella  stagione commerciale 2014-2015 Oltremare della campagna “Italian taste, Italian style” rivolta ad alcuni retailer di altri continenti, in primis quelli asiatici. 

La business unit di Apo Conerpo, spiega il marketing manager Augusto Renella, punta a valorizzare la migliore ortofrutta italiana e sottolineare le peculiarità del Paese in termini di life style e qualità della vita, implementando  il tutto con iniziative in-store. La campagna sarà riproposta nel 2016, con un obiettivo prioritario: l’India.



"Naturitalia - evidenzia Renella (foto sopra) - distribuisce circa 400 mila tonnellate di frutta e verdura ed è fortemente focalizzata sull'internazionalizzazione e lo sviluppo di nuovi sbocchi nell’ottica di aumentare la sua quota di mercato e comunicare i plus dei prodotti in modo chiaro". 

"Facendo leva su brand di spicco come  Jingold per il kiwi ed  Opera per le pere, offre ampie garanzie in termini di qualità, naturalità e affidabilità con l’obiettivo ultimo di ottenere una sempre maggiore presenza nei mercati emergenti ed esportare  almeno il 10% dell’ortofrutta al di fuori dell’Europa (Nord America, Sudafrica, Asia), a fronte dell’attuale 5%.

Il principale prodotto veicolato in Asia ed Estremo Oriente, si sottolinea da Naturitalia, resta saldamente il kiwi, sia a pasta verde che gialla. "La domanda in questa area aumenta del 10% l’anno e l’interesse cresce anno dopo anno; interessanti prospettive anche per la pera Abate  e per le mele Gala e Red Delicious". 



"Dopo aver fatto breccia in Cina, Hong Kong, Taiwan, Corea del Sud e Singapore l’intenzione di Naturitalia, che sta riproponendosi con forza anche nel Medio Oriente, è di emularne il successo in Australia e Sud America", aggiunge Renella. 

Tra i target anche il Nord America, "regione in cui Naturitalia intende svilupparsi puntando sul kiwi Jingold e posizionando la pera Abate di Opera su segmenti di nicchia".
Altra meta raggiunta dalla business unit di Apo Conerpo è infine il Sud Africa, con il kiwi: "le vendite nelle catene distributive locali hanno garantito ottimi risultati", conclude Renella. 

Copyright 2015 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: