eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 17 marzo 2014


ALTO ADIGE, SIMPOSIO PER INDIVIDUARE LE COLTURE PIU' IDONEE

Martedì 11 marzo si è svolto presso il Centro di Sperimentazione Laimburg il simposio sulle colture complementari a melo e vite. I relatori hanno presentato agli oltre 80 partecipanti le loro esperienze sulla coltivazione e commercializzazione spaziando dai piccoli frutti, alle castagne fino all'uva da tavola e alle olive.
"Il simposio dà il via ad un gruppo di lavoro che assieme alle organizzazioni, associazioni ed aziende interessate, sceglierà le colture più idonee alla coltivazione in Alto Adige. Queste saranno poi messe a dimora in frutteti dimostrativi presso le aziende agricole della Laimburg per ottenere ulteriori esperienze pratiche", spiega Walter Guerra, organizzatore del simposio. L'appuntamento è diretto a presentare agli stakeholders, delle colture complementari al melo ed alla vite, che sono adatte ad una coltivazione e possono contribuire ad un paesaggio colturale svariato.

Presentate 15 colture perenni
Nel simposio undici esperti hanno presentato le loro esperienze di coltivazione: dagli asparagi di Terlano come esempio concreto, fino al Pawpaw dalle origini nordamericane. Le ricercatrici ed i ricercatori hanno approfondito più aspetti come le esigenze pedoclimatiche, le sfide da affrontare nella coltivazione delle singole colture nonché aspetti economici. "È importante tenere d'occhio l'aspetto economico, perché decide alla lunga sulle prospettive delle singole colture", dice Guerra.

Il Centro di Sperimentazione Laimburg in breve
Il Centro di Sperimentazione Laimburg è l'istituto di ricerca leader nel settore agroalimentare in Alto Adige e si occupa soprattutto di ricerca applicata diretta ad aumentare la competitività e la sostenibilità dell'agricoltura altoatesina per garantire la qualità dei prodotti agricoli.
Ogni anno, i 200 collaboratori del centro lavorano su 350progetti e attività in tutti i campi dell'agricoltura altoatesina, dalla frutti- e viticoltura fino all'agricoltura montana. Il Centro di Sperimentazione Laimburg è stato fondato nel 1975 a Vadena nella Bassa Atesina.

Fonte: Ufiicio Stampa Laimburg


Altri articoli che potrebbero interessarti: