eventi
THINK FRESH
7 Settembre 2020
MACFRUT  DIGITAL
8-10 Settembre 2020
FRUIT ATTRACTION
Madrid
20-22 Ottobre 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020
INTERPOM  
Courtrai  (Belgio)
23-25 Novembre 2020

CIBUS
Parma 
4-7 Maggio 2021 

leggi tutto

martedì 18 febbraio 2020


Nasce World Musa Alliance contro il Fusarium Tr4

Già nota come malattia di Panama dalle prime piantagioni attaccate in America Latina, la diffusione del Fusarium Tr4 preoccupa non poco il settore bananicolo mondiale.
Questo fungo, che attaccherebbe le radici delle piante causandone la perdita di produzione, sta infatti minacciando l’intera produzione internazionale di banane.

Il centro di cooperazione internazionale in ricerca agronomica per lo sviluppo (Centro de cooperacion internacional en investigacion agronomica para el desarollo Cirad) sottolinea come la vulnerabilità del settore sia data dal fatto di aver sviluppato solo una varietà, ovvero la Cavendish.
Per combattere i possibili impatti sociali ed economici della malattia su questa varietà predominante, durante la kermesse berlinese di Fruit Logistica, Cirad ha lanciato l’alleanza globale World Musa Alliance.
La rete coinvolge un’ampia gamma di soggetti interessati, come produttori, operatori commerciali, associazioni commerciali e centri di ricerca e si muove su due fronti: se da un lato vuole generare le conoscenze necessarie per sviluppare nuove varietà di banane, dall’altro vuole sviluppare sistemi di produzione (intesi sia come trattamenti che come pratiche colturali) in grado di resistere a Tr4.

Due strategie che porteranno buoni risultati solo se portate avanti in contemporanea: come ha specificato il rappresentante della catena di valore delle banane in Cirad Denis Loeillet “Non si tratta di scegliere fra le due ma applicare entrambe le misure”.

Il documento costitutivo dell’alleanza specifica come il dover affrontare la problematica Fusarium costituisca per il settore un ‘punto di reinvenzione’ da cui far scaturire nuove idee.
Parte da questo momento un lungo percorso varietale che possa portare all’individuazione di una specie che sia allo stesso tempo resistente alla malattia, buona per il consumo e che rispetti alti standard di conservazione.
Il settore bananicolo non è nuovo alle malattie mortali: già negli anni Sessanta la specie dominante Gros Michel era stata completamente eliminata da un'altra tipologia di fungo, il Fusarium Race1.

World Musa Alliance potrà funzionare anche per la produzione di beni comuni e accessibili a tutti e nei prossimi mesi, i membri fondatori stabiliranno i loro principi operativi e modelli di governo e finanziamento.

(In apertura una mappa sulla diffusione mondiale della malattia secondo un'indagine Cirad e pubblicata sulla testata FruiTrop di ottobre 2019)

Copyright 2020 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: