eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

lunedì 23 settembre 2019


Solgem RZ F1 è il nuovo melone retato di Rijk Zwaan

“E’ un melone retato, che ha tutto il potenziale per soddisfare le esigenti richieste dal consumatore e, di conseguenza, della grande distribuzione”.
Con queste parole Bruno Francescon (in foto), presidente della Op Francescon, presenta il melone retato di Rijk Zwaan, varietà Solgem Rz f1 messo a punto dall'organizzazione di produttori Francescon.

“Con Solgem Rz f1, i breeder di Rijk Zwaan hanno finalmente trovato una varietà in grado di adattarsi al clima italiano rispondendo alle richieste di aroma, sapore e dolcezza desiderate dai consumatori” spiega Francescon.

“Per due anni abbiamo testato Solgem Rz f1 nei campi prova, nostri e di altri produttori. L’anno scorso, per la prima volta, Solgem Rz f1 è entrato in produzione, coprendo circa una ventina di ettari, dimostrando qualità eccellente, bellezza del frutto ed ottima shelf life. Quest’anno abbiamo investito notevolmente su questa varietà coprendo quasi 150 ettari di terreno tanto che è entrata a pieno titolo tra le varietà che coltiviamo in pieno campo. Anche se Solgem RZ F1 è di recente introduzione, possiamo affermare che è una varietà di alta qualità, con caratteristiche molto buone, come la bellezza del frutto e la sanità della pianta. Nei prossimi anni potremo scoprirne tutto il potenziale.” 

L’Op Francescon presidiando tutta la catena del valore, dalla semina al trapianto, dalla coltivazione al raccolto, dal confezionamento dei frutti alla vendita presso i buyer specializzati della Gd, è in grado di identificare le varietà ideali per soddisfare le esigenze di reddittività delle insegne della distribuzione organizzata e quelle legate ad aroma, dolcezza, gusto e sapore, desiderate dal consumatore finale.

In condizioni climatiche ideali per la sua coltura, conclude Bruno Francescon, “Solgem Rz f1 raggiunge 14-15 gradi brix, una shelf life di una settimana post raccolta, un’eleganza del frutto superiore alla media, una riga della fetta ben segnata, un colore giallo-biondo molto bello, una retatura intensa che, senza esser sfacciata, è molto graziosa da vedere. La polpa, soda e non troppo dura, ha una giusta consistenza, un ottimale grado brix, un buon aroma e retrogusto, un sapore un po’ piccantino, caratteristico del melone italiano.  E questa è, per Solgem RZ F1, una caratteristica distintiva, quasi di unicità.



Tra le più grandi in Italia, l'organizzazione di produttori Francescon produce e distribuisce melone, in grado di  garantire un’offerta di prodotti di alta qualità durante tutto l’arco dell’anno, coltivati su più di 1.200 ettari. A comporre l'organizzazione 30 soci in Italia, la maggioranza dei quali nelle aree di Mantova, Verona e Piacenza, le più vocate in Italia per tipo di terreni, clima e caratteristiche delle acque.  
La coltivazione del melone avviene principalmente da luglio fino a settembre, mentre le produzioni da aprile e maggio sono assicurate dai soci dell’area sud-orientale della Sicilia che costituisce il territorio ideale, per clima e condizioni ambientali, per le coltivazioni precoci in coltura protetta. Poi, un distaccamento di produttori in Senegal, assicura all’ Op Francescon la disponibilità di meloni coltivati in pieno campo, con il minimo impatto ambientale e con costi e prezzi contenuti, nel periodo da febbraio ad aprile.

Fonte: Rijk Zwaan


Altri articoli che potrebbero interessarti: