eventi
HORTI CHINA
Quingdao
19-21 Settembre 2019
FRUIT ATTRACTION
Madrid
22-24 Ottobre 2019
FUTURPERA
Ferrara 
28-30 Novembre 2019
FRUIT LOGISTICA
Berlino
5-7 Febbraio 2020
MACFRUT 
Rimini
5-7 Maggio 2020
SIAL
Parigi 
18-22 Ottobre 2020 
INTERPOMA
Bolzano 
19-21 Novembre 2020

leggi tutto

mercoledì 28 marzo 2018


L'intelligenza artificiale per l'agricoltura di precisione

Monitorare le coltivazioni su pc, smartphone e tablet attraverso un sistema di intelligenza artificiale dedicato all'agricoltura di precisione, in grado di controllare fabbisogni (irrigazione, concimazione, ecc.) ed eventuali malattie delle piante. Il tutto con l'aiuto di un robot, chiamato Daiki. E' questa la sfida della startup siciliana SmartIsland di Niscemi, in provincia di Caltanissetta, che - grazie anche all'incubatore Digital Magics - ha sviluppato Smart Farm, una tecnologia di vision farming pronta per essere adottata da 35 aziende internazionali.

Smart Farm si basa su un software e su sensori hardware che permettono di rilevare informazioni sia nel campo che durante la fase di produzione. Il robot Daiki, in particolare, è un vero e proprio assistente dell'agricoltore. Analizza il suolo e i microelementi come azoto, fosforo e potassio, diventando un innovativo strumento di osservazione per il controllo delle acque e dei terreni, aiutando le aziende agricole a ridurre i tempi di lavoro e compensando gli investimenti con una significativa ottimizzazione delle risorse (manodopera, macchine, energia e concimi). I test effettuati finora riguardano vigneti, ulivi, agrumi e ortaggi in serra.

"Il settore dell'agrifood - dichiara la giovane Maria Luisa Cinquerrui, fondatrice e Ceo di SmartIsland - è sempre più ampio e dinamico: si stima che in tutto il mondo siano 2,5 miliardi le persone che lavorano nell'agricoltura e 570 milioni le aziende agricole, di cui 513 milioni a conduzione familiare. Con Smart Farm, che stiamo lanciando sul mercato, vogliamo applicare le tecnologie dell'Internet of things alla coltivazione della terra, perché siamo convinti di poter migliorare realmente alcuni aspetti della vita dell'uomo come la salute e il lavoro".

L'obiettivo principale di SmartIsland è commercializzare il sistema nei mercati asiatici ed americani entro quest'anno.

Copyright 2018 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Altri articoli che potrebbero interessarti: