«Arancia di Ribera Dop, stagione eccellente»

Parlapiano: «Ottimisti sui consumi nonostante gli aumenti»

«Arancia di Ribera Dop, stagione eccellente»

Inizia la nuova stagione dell’Arancia di Ribera D.O.P. Parlapiano, che per il 2022-2023 si presenta come una stagione eccellente, con frutti di buona qualità sia dal punto vista visivo che organolettico, dolci e succosi. Dal punto di vista del costo di produzione, affronteremo una stagione che presenta rincari in tutte le fasi della filiera, a partire dunque dai costi di produzione della materia prima, dell’energia elettrica, del materiale di confezionamento e per finire della logistica. La speranza è quella di riuscire a sopportare gli aumenti generalizzati, che verranno necessariamente riversati sul prezzo di vendita, senza che ciò provochi la contrazione dei consumi. Rimaniamo in ogni caso ottimisti, in quanto, crediamo che i consumatori continueranno a prediligere un’arancia dal sapore straordinario e dalle qualità organolettiche uniche al mondo come l’Arancia di Ribera DOP, l’unica arancia a fregiarsi di questo prestigioso riconoscimento. 


Parlapiano Sicilia ha rappresentato in pieno durante l’ultima stagione agrumicola l’Arancia di Ribera D.O.P., con 7.109.041 kg lavorati di produzione certificata su un totale lavorato di 10.645.620   kg (dati ufficiali MIPAAF), confermando un primato che si ripete ormai da tantissimi anni. 
 

L'Arancia di Ribera DOP, a polpa bionda, facile da sbucciare, dolce e piacevolmente croccante grazie al perfetto equilibrio tra la parte morbida e fibrosa, si presta a essere consumata sia come frutta fresca, che spremuta, grazie alla sua elevata succosità, costituisce la fonte principale di vitamina C, antiossidante naturale che contribuisce al potenziamento del sistema immunitario.
E' indicata nelle preparazioni gastronomiche, dall'antipasto al dessert, in quanto la buccia non subisce nessun trattamento post-raccolta ed è pertanto commestibile (il termine tecnico è edibile=commestibile), viene soltanto lavata con acqua potabile e asciugata prima del confezionamento.

 

Tra le sue caratteristiche distintive, spicca sicuramente la consistenza della polpa, tale che le vescicole di succo si dissolvono in bocca non lasciando residui membranosi, per cui quando la si mangia si ha quasi la sensazione di berla.
Si produce nella zona di Ribera fin dal 1930, grazie al clima ideale, all'ottima qualità delle acque irrigue e dei terreni, nonchè alla sapiente opera degli agricoltori che impiegano tecniche colturali tramandate da padre in figlio.
Un vero dono della natura, un frutto che racchiude i raggi e il calore del sole di Sicilia.
 

La valle dell'"Arancia di Ribera D.O.P." è un territorio unico e ineguagliabile, attraversato da due fiumi, si estende su una vallata racchiusa dai monti sicani nella parte nord, che preservano l'"Arancia di Ribera D.O.P." dai venti gelidi durante il periodo invernale e dal mare nella parte sud che assicura in estate la frescura derivata dalla brezza marina,  è un'oasi arancicola totalmente distaccata dal contesto agrumicolo regionale, dove si crea microclima particolare che conferisce all'"Arancia di Ribera D.O.P." le caratteristiche d'eccellenza che la contraddistinguono.


Parlapiano Sicilia ha da poco realizzato un progetto di ampliamento dello stabilimento produttivo, che da circa 2000 mq è passato a 6000 mq. Lo stabilimento è dotato di nuove e importanti tecnologie per la selezione dei frutti, che non avviene più manualmente ma elettronicamente attraverso l'utilizzo di un software intelligente, che tramite telecamere riesce ad analizzare e classificare le arance, garantendo un rilevamento accurato dei difetti ed una cernita ottimale, riuscendo ad incrementare la classificazione delle imperfezioni fino a livelli mai raggiunti nel settore.
La Parlapiano Fruit Srl è certificata IFS, GLOBAL GAP (GRASP) e BIO.

Fonte: Ufficio Stampa Parlapiano Fruit