Apofruit a Marca 2023 con numerose novità

Per il gruppo sarà la terza partecipazione

Apofruit a Marca 2023 con numerose novità

Il Gruppo Apofruit sarà presente per la terza volta consecutiva a Marca, il salone internazionale del marchio privato in programma nel quartiere fieristico di Bologna il 18 e 19 gennaio. Il Gruppo parteciperà sia con la cooperativa Apofruit Italia, società di riferimento per il comparto del convenzionale, sia con Canova, società che aggrega oltre 800 aziende biologiche di tutta Italia. L’appuntamento è allo stand A45 del Padiglione 16. “La riconferma della nostra partecipazione a Marca – spiega Gianluca Casadio, responsabile marketing di Apofruit Italia – è dettata innanzitutto dagli ottimi riscontri che abbiamo avuto dalle 
edizioni precedenti. Per quanto ci riguarda, infatti, si tratta di un appuntamento strategico, dal momento che circa il 90% del fatturato della cooperativa è generato dai rapporti con le insegne della Grande Distribuzione italiana ed estera. Contiamo quindi che anche la prossima edizione di questa fiera sarà un’ottima occasione sia per incontrare clienti consolidati, sia per attivare nuovi contatti”. Apofruit Italia si presenterà a Marca 2023 con numerose novità. Oltre ai prodotti di alta qualità a marchio Solarelli® saranno mostrate nello spazio espositivo le varietà di fragola a cima radicata Marimbella® e Limvalnera®, entrambe molto precoci, con frutti consistenti, dalla bella forma e dal colore rosso brillante, l’innovativa Pera Fred®, dalla polpa succosa, soda e croccante, la Mela Candine®, il mini peperone senza semi Angello®/Solarelli® e il Kiwi VerdeDivo®, una soluzione molto promettente e dall’ottimo grado brix per reagire alla crisi che sta attraversando il kiwi verde Hayward®. Apofruit Italia si proporrà inoltre al mondo della Grande Distribuzione come partner strategico nel progetto del Carciofo Violì® e della Cipolla Sunions®, l’innovativa cipolla che non fa piangere quando la si taglia.

“L’innovazione – conclude Casadio – è la chiave imprescindibile per rimanere competitivi sul mercato e, da sempre, la nostra capacità in questo campo ci viene riconosciuta dai partner commerciali, che continuano a sceglierci anche per questo motivo. A Marca 2023, quindi, mostreremo le varie novità che spaziano tra le principali e più remunerative referenze ortofrutticole”.

Fonte: Apofruit