eventi
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 28 luglio 2022


Pomo Day, protagonisti Eventus e Serenade Aso

Grande entusiasmo e adesione da parte degli operatori del settore per l’evento PomoDay | Pomodoro da Industria, andato in scena lo scorso 20 luglio in agro di San Severo (Foggia) e realizzato da Vegetables by Bayer- Seminis in collaborazione con Bayer Crop Science Italia.

Esponenti di cooperative e Op di settore, rappresentanti delle industrie di trasformazione e dell’associazione di settore Anicav , oltre alle principali aziende agricole che coltivano pomodoro da industria in Puglia, Basilicata e Molise: sono più di 80 i partecipanti che si sono riuniti per visitare un campo prova della varietà Eventus, fiore all’occhiello della proposta Seminis per quanto riguarda la tipologia allungata.



Obiettivo del campo, trapiantato in data 25 aprile e testato in collaborazione con la società S.a.t.a. quello di verificare l’efficacia delle strategie di difesa Bayer in sinergia con la ricerca genetica Seminis.
Eventus è la varietà di pomodoro allungato di più recente introduzione nel catalogo Seminis, con un ciclo medio-precoce di 95-100 giorni che precede Docet e SV5197TP. Vanta resistenze al TSWV, alla peronospora e ai nematodi oltre a Pseudomonas e Phytophthora

I presenti hanno potuto apprezzare da subito la sua elevata produttività, la sanità di pianta e l’alta qualità di bacca, particolarmente gradita ai rappresentanti dell’industria di trasformazione per colore, consistenza e uniformità.  
Attributi non trascurabili se si pensa alle temperature incandescenti e alla carenza idrica che hanno caratterizzato questa stagione estiva e che si presentano ormai sempre più frequentemente.



“Eventus è una varietà che non teme le elevate temperature, anche nelle prime fasi di sviluppo della coltura. Come i nostri ospiti all’evento di San Severo hanno potuto constatare con i loro occhi, nonostante una stagione difficile lo sviluppo vegetativo e l’allegagione non risultano in alcun modo compromessi”, dichiara Claudio Di Carlo, rappresentante di Vendita Seminis per la zona.

Gli fa eco il collega Giuseppe Candelino, precisando: “Oltre alla già citata produttività, di Eventus apprezziamo un’elevata uniformità di pezzatura che porta ad avere frutti maturi della stessa pezzatura in tutti i palchi”.



Per quanto riguarda la strategia di difesa, nell’appezzamento in mostra è stato utilizzato Serenade Aso, fungicida e battericida di origine naturale che si differenzia per la spiccata attività del suo specifico ceppo (Bacillus subtilis ceppo T713). 

“Applicato in manichetta al trapianto, Serenade Aso protegge radici e colletto dalle patologie telluriche, inducendo una maggior crescita radicale e un miglior vigore di partenza. In applicazioni più tardive, distribuito a livello fogliare, fornisce un’ottima protezione specialmente contro le batteriosi e promuove la sanità dell’intera pianta: questo duplice effetto rende Serenade Aso la soluzione ideale sia in agricoltura convenzionale che in biologico”, racconta Giuseppe Cortese, market development di Bayer Crop Science.

“Con questo evento in campo abbiamo voluto condividere con la filiera i risultati di un’esperienza davvero positiva di collaborazione tra le due divisioni del Gruppo Bayer che si occupano rispettivamente di sementi e di protezione delle colture. Il nostro obiettivo è quello di mettere a punto e proporre soluzioni integrate di successo per massimizzare la produttività nella coltivazione del pomodoro da industria”, conclude Thomas Zanini, market development di Vegetables by Bayer-Seminis.  

Si ringraziano Leonardo Monteleone e Giuseppe Luciano dell’azienda Torresogel per la cordiale ospitalità nel loro campo di agro di San Severo.
Per ulteriori dettagli sulla sulla gamma di pomodoro da industria Seminis si può visitare il sito web dell’azienda qui oppure contattare direttamente i rappresentanti di zona Claudio Di Carlo (Sales representative Seminis) al numero 342 1249289 e Thomas Zanini (responsabile tecnico pomodoro da industria) al numero 335 7251939.

Fonte: Ufficio stampa Seminis


Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: