eventi
BIOFACH 
Norimberga,
26-29 Luglio 2022
FRUIT ATTRACTION
Madrid,
4-6 Ottobre 2022
ASIA FRUIT LOGISTICA
Bangkok,
2-4 Novembre 2022
INTERPOMA
Bolzano
17-19 Novembre 2022
MACFRUT 
Rimini,
3-5 Maggio 2023

leggi tutto

giovedì 30 giugno 2022


DimmidiSì Piatto Unico, performance da record

La IV gamma non delude, soprattutto le insalate pronte sono le protagoniste indiscusse delle pause pranzo della bella stagione. I numeri confermano un trend in crescita, +27% nei primi mesi dell'anno, con picchi che sfiorano il 50% a maggio (dati Nielsen, Totale Food, Prog. Anno 29/05/2022).
La linea DimmidiSì Piatto Unico si conferma leader con una crescita del 66% nell’intero periodo e più del +105% a maggio, dati che avvalorano l'operato di La Linea Verde, che da anni, infatti, ha scelto di investire nelle insalate arricchite e nel 2022 ha rinnovato l’intera gamma. Innovazione che si sviluppa grazie a una nuova grafica d’impatto che favorisce la leggibilità delle ricette a scaffale. 




Il progetto Piatti Unici DimmidiSì La Linea Verde si basa sul made in Italy con l'obiettivo di alzare l’asticella qualitativa anche attraverso partnership con aziende come Fileni, leader nelle carni avicole e prima azienda al mondo, nel suo settore, ad aver ottenuto la prestigiosa certificazione B Corp per la grande attenzione alla sostenibilità.
Il pollo grigliato 100% italiano Fileni ha arricchito le insalatone Dimmidisì, migliorando l'appeal del prodotto e la possibilità di scelta a scaffale per il consumatore; a partire dalla metà di Giugno, sul fronte delle confezioni dei Piatti Unici Pollo e Olive e Caesar Salad è stato evidenziato il marchio Fileni con un bollino impattante.  Qualità, italianità e bontà: i valori che DimmidiSì condivide con Fileni e che rendono ancora più forte il messaggio di questa nuova partnership.




La partnership tra queste due aziende leader nasce dall'intento di valorizzare un prodotto certificato e salubre che si basa su una filiera di valore.


Copyright 2022 Italiafruit News


Leggi altri articoli di:

Leggi altri articoli su:

Altri articoli che potrebbero interessarti: